Deejay fa 33

radiodeejay

Il Vinyl Party per festeggiare il compleanno della radio di via Massena.

Ultimamente Radio Deejay è rientrata nel mood un po’ dance e sta vivendo la cosiddetta fase da “nostalgia canaglia”. Abbiamo iniziato a dicembre con la reunion del Deejay Time per poi proseguire con la nascita di un nuovo programma condotto da Albertino, che va in onda il sabato pomeriggio, chiamato 50 Dance, che è un surrogato della tanto amata Deejay Parade (chi di noi negli anni ’90 non ha avuto una sua compilation?) e adesso, su questa scia fatta di BPM, vogliamo perdere l’occasione di passare dalle parole ai ufatti? Assolutamente no e visto che a breve si festeggerà il compleanno della radio non potevano farsi sfuggire un’occasione del genere.

Si parla del numero 33, che per molti potrebbe non essere un numero così speciale, di solito si festeggia la cifra tonda, nella smorfia napoletana potrebbe essere riconducibile agli anni di Cristo, ma non auguriamo a nessuno di fare la stessa fine, ma per il DJ è un numero importante perché fa tornare subito in mente il 33 giri. In un mondo dove ormai i dj set sono dominati dalle chiavette usb i dj “old school” risentono un po’ di questa mancanza, c’è chi ancora lo fa (un Claudio Coccoluto per esempio) ma è difficile immaginare una generazione nata praticamente con il Mac book sulle gambe andare in giro con la valigetta piena di dischi.

Però adesso soffermiamo i nostri pensieri sui dj che negli anni ’80 e ’90 hanno fatto la storia e che magari adesso, un po’ per l’età, un po’ perché nella vita si percorrono strade diverse, hanno abbandonato quella carriera, ma che per una sera torneranno in quelle vesti giusto per divertirsi un po’.

Il 33º compleanno di Radio Deejay si festeggerà il 17 febbraio con un Vinyl Party, Linus aveva annunciato che non si sarebbero proprio fatte le cose in grande come già si fecero per il 30º (visto che si festeggiò al Forum d’Assago), però come location è stato scelto il Fabrique di Milano che come capienza (quasi 3.000 posti) è solo secondo al Forum, quindi l’occasione sarà ghiotta comunque (la coda di pavone la detiene sempre Radio Italia per i suoi 100mila in piazza Duomo). Non si hanno ancora tante indiscrezioni riguardanti la serata, cosa certa che a calcare la consolle saranno le cosiddette vecchie glorie, che per l’occasione potranno nuovamente sfoggiare le loro valigette che hanno fatto la loro fortuna negli anni d’oro della dance.

La serata inizierà alle 21 e i biglietti, in vendita solo ed esclusivamente su ticketone.it, ormai non sono più disponibili. In solo otto ore, dall’apertura delle prevendite, sono stati venduti i 2mila biglietti a disposizione.

Sicuramente sarà una serata imperdibile per gli affezionati, che a volte dalla propria radio preferita vogliono qualcosa in più dell’ennesima maratona, fatto sta che eventi così in Italia organizzati dalle radio se ne vedono ben pochi e forse a furor di popolo se ne dovrebbero vedere di più.

Comments

Written By
More from Lucia Melas

E’ partito da Fregene l’RDS Play On Tour 2016

La carovana di RDS nelle spiagge più belle d’Italia con l’RDS Play...
Read More