6 effetti benefici della Natura secondo la scienza

Colline materane
Colline materane

Ascolta il rumore bianco di un ruscello che scorre, il fruscio delle foglie,

Calpesta un prato verde bagnato dalla rugiada,

Osserva il brulicare delle formiche, apparentemente disordinato ma organizzato e disciplinato

Respira a pieni polmoni l’aria ricca di ossigeno in un bosco, con note di legno e muschio

Sono solo alcune delle percezioni che si possono vivere nel cosidetto “ bagno nella foresta”, quello che dei ricercatori giapponesi chiamano shinrinyoku”. Un’esperienza vitale dalle mille proprietà benefiche capace di “metterci in pace”. Cosa succede davvero al nostro corpo? La pressione sanguigna rallenta, la frequenza cardiaca si riduce e l’ormone associato allo stress, il cortisolo, si abbassa notevolmente. Di seguito potrai trovare gli effetti benefici della natura sull’uomo, e gli studi di ricerca che li sostengono.

1 – La natura è anti-stress

Diga del Pertusillo, Basilicata
Diga del Pertusillo, Basilicata

A confermare gli studi giapponesi ci hanno pensato gli scienziati dell’Università di Exeter Medical School. I pazienti affetti da demenza presi in esame, beneficiavano dei giardini naturali più di quanto potessero fare certe medicine contro lo stress e l’agitazione. In questo stato di benessere, grazie agli effetti benefici della natura, i ricordi affioravano con più facilità.

2- La natura è anti-depressiva

Ben 17 studi parlano degli effetti terapeutici degli spazi verdi per chi soffre di Alzheimer, depressione, diabete e asma. “Gli stati depressivi che affliggono sempre più persone in occidente si risolvono nel 70% dei casi presi in esame, all’aria aperta a contatto con la natura”, dice l’Università dell’Essex, nel Regno Unito.

3 – L’impatto della natura sull’aumento della memoria

I ricercatori dell’Università del Michigan si sono dedicati sull’impatto della natura sulla memoria. Sono sufficienti anche delle immagini di paesaggi incontaminati, per distogliere la nostra mente dai rumori acustici tipici delle città e riportarci alle attività quotidiane con più concentrazione. Grazie agli effetti benefici della natura la memoria a breve termine migliora fino al 20%.

4- Il cervello funziona meglio 

Anche l’attività cerebrale va alla grande, negli ambienti in cui c’è un forte richiamo alla natura (come ad esempio un grande acquario in ufficio), le diverse aree del cervello entrano in sintonia. Lo afferma una ricerca condotta dall’Università di Sheffield, Hunter e colleghi: ambienti artificiali come quelli urbani rallentano l’attività sincrona del cervello causando di conseguenza effetti stressanti.

5 – La natura aumenta la longevità

Per vivere a lungo e in salute la natura ci dà ancora una volta molte risposte. L’Università del Minnesota ha riportato uno studio in cui è stato registrato che l’ambiente naturale aumenta l’aspettativa di vita abbattendo il rischio di malattie croniche ed handicap.

6 – La natura migliora l’autostima

Maratea, Basilicata
Maratea, Basilicata

Già nel lontano 2010 i ricercatori Barton e Pretty hanno dimostrato che le attività a contatto con la natura come il giardinaggio, l’equitazione e le attività in campagna, aumentano il senso di autostima. Bastano solo 5 minuti per togliere dalla mente i pensieri negativi di inferiorità e inappropriatezza.

Curiosità su Natura e Benessere

Oltre agli effetti benefici della natura, sapete qual è lo strumento ideale per insegnare ai bambini a rispettarla? Una recentissima ricerca pubblicata sull’«Australian Journal of Environmental Education» ci dice che già dai primi anni di età bisogna condurre i bambini all’aria aperta, in mezzo alla natura. Queste esperienze concorrono a determinare maggiore consapevolezza e comportamenti più rispettosi.

 

Comments

More from Eleonora De Paolis Foglietta

Benessere Interno Lordo

Lunedì scorso abbiamo parlato della strategia della lumaca che pian piano costruisce...
Read More