LoverCoasters, una vita a testa in giù

Un’app per ogni coaster: LadyCoaster

0
Like

Buongiorno a tutti! Innanzitutto, ieri era la Festa del Papà e, ci tengo anche io, a fare gli auguri al mio babbo. E’ grazie a lui se sono diventata una fanatica di parchi e dell’adrenalina, quindi tanti auguri ancora babbo!

Oggi vi voglio parlare di un bellissimo regalo che mi ha preparato Matteo: lui è un ingegnere informatico e sta sviluppando una web app per permettermi di monitorare la mia stagione ai parchi: come vi ho già raccontato, ho passato la scorsa stagione ad appuntarmi ogni giro su ogni attrazione per stilare delle statistiche finali, Matteo ha pensato di semplificarmi il lavoro, creandomi un gadget ad hoc.

icona Abbiamo chiamato l’app “LadyCoaster” e, una volta effettuato il collegamento nella home del telefono, appare la sua icona che rappresenta delle montagne russe in legno che compiono il proprio percorso tracciando un enorme cuore.

Lo potete vedere in alto a sinistra nello screenshot  del mio cellulare, nella pagina dedicata a tutte le app dei vari parchi divertimento.

L’applicazione si apre con una schermata di autenticazione: questa serve ad ogni utente per accedere al proprio profilo e annotare i propri movimenti.

La maschera successiva permette di effettuare la scelta del parco: tutti i dati (sia quelli relativi ai parchi, sia quelli concernenti le attrazioni) sono caricati dal pc tramite una serie di tabelle che compongono il nostro database.

1Una volta effettuata la scelta del parco, ci troviamo di fronte all’elenco delle attrazioni, preceduto dal pulsante di selezione dell’ingresso al parco: questa funzionalità serve per poter determinare quanto tempo abbiamo trascorso nei parchi: infatti, il programma registra ogni azione compiuta, affiancando data e ora. Nella demo ho scelto come esempio il parco veneto Gardaland, per un motivo ben preciso: non ve l’avevo ancora comunicato, ma sono stata selezionata, grazie ad un concorso, per inaugurare la nuova attrazione Oblivion. Sabato 28 Marzo, in occasione dell’apertura della nuova stagione, sarò fra i 18 fortunati che effettueranno il primissimo giro sul Dive Coaster. Per me è davvero un onore ed un’emozione unica che non mancherò di condividere con tutti voi.

L’applicazione, che è pucciosa come me, una volta effettuato il check in mi dà il benvenuto:

Untitled-1

Grazie mille applicazione!

Ora possiamo procedere con l’inserimento dei giri effettuati sulle varie attrazioni:una volta selezionata la giostra in questione, l’applicazione ci darà conferma di aver memorizzato il dato con un altro messaggio:

IUntitled-1o adoro questa app! <3

A questo punto, durante la vostra visita al parco, continuando a inserire le nostre attività avremo sulla schermata del parco l’elenco di tutte le attrazioni con il riassunto del numero di giri effettuati durante la giornata (così come si vede nell’immagine sopra) e, un riepilogo a margine che ci mostra la cronistoria dell’intera giornata, con la possibilità di cancellare alcuni dati se li abbiamo inseriti per errore.

elenco

Una volta terminata la giornata, attraverso il bottone di uscita dal parco (che avrà preso il posto del bottone di ingresso), potremo registrare anche il check out. Il programma avrà memorizzato i dati. Attraverso le categorizzazioni delle varie attrazioni, e l’immissione delle schede tecniche relative ai dati (soprattutto in riferimento ai coaster), potremo sempre sapere quali sono le nostre statistiche.

Questa che vi presento è la versione alfa: ci sono ancora tante cose da migliorare e dati da integrare, ma come inizio direi che sono davvero soddisfatta!

Il merito è tutto di Matteo, che ha avuto la pazienza di aiutarmi a realizzare questo progetto.

Manca sempre meno alla nuova stagione: bisogna essere pronti!

Buon fine settimana a tutti!

Vuoi scrivere un commento?
Effettua la registrazione da questo link:

Registrati

MORE FROM MAURA CANTADORE

ENTRA NELLA COMMUNITY