LoverCoasters, una vita a testa in giù

“Tutti amano saltare su e giù nelle pozzanghere di fango”. A Leolandia, il Mondo di Peppa Pig

0
Like

Fin da quando sono piccola ho sempre desiderato entrare in un cartone animato. Conoscere i miei eroi e condividere con loro un’avventura è sempre stato un mio grande desiderio di bambina!
Mai avrei immaginato di realizzare il mio piccolo sogno alla tenera età di trent’anni, in un paese della bergamasca, in un caldo sabato pomeriggio di agosto.
Il parco Leolandia (al secolo Fantasyworld Minitalia), ha proposto per la stagione 2015, una novità dedicata ai più piccoli: si tratta del mondo di Peppa Pig.

La nuova area dedicata ai piccoli ospiti del parco di Capriate San Gervasio, è una fedelissima riproduzione del mondo della simpatica Peppa e comprende, oltre alla casa, la macchina di Papà Pig, le pozzanghere di fango (che sono dei tappeti elastici), perchè, come ben saprete, “tutti amano saltare su e giù nelle pozzanghere di fango”, e il cantiere del Signor Toro.

La macchina di Papà Pig

La macchina di Papà Pig

Tutti gli ambienti sono a misura di bambino e sono assolutamente identici a ciò che vediamo negli episodi narranti le vicende della famiglia Pig.
I vostri bimbi potranno salire sulla macchina di papà Pig, saltare insieme agli altri ospiti nelle pozzanghere di fango e si sentiranno protagonisti di quelle avventure che seguono in televisione.

Con l’entusiasmo che mi contraddistingue, ho intrapreso la mia visita in questo mondo favoloso, cominciando dalla casa della Peppa. Situata su una sorta di collina (come nel cartone animato), la casa si presenta all’esterno tale e quale a quella che si vede nelle sequenze animate: giallissima, con un bel tetto a punta rosso, tanti fiorellini nel giardino curatissimo che la circonda.
DSCN2418 DSCN2419Una volta entrati, la prima stanza è il salotto, dove c’è il divano, la televisione, il telefono e l’attaccapanni con gli abiti di tutta la famiglia Pig. Come potete vedere dalle fotografie, sembra davvero di entrare in un cartone animato!

DSCN2423 DSCN2425Al piano superiore troviamo il bagno e la camera dei due fratellini. Nella stanza di Peppa e George il tempo scorre e vengono simulati la notte (dove le luci sono spente e dalla finestra si vedono le stelle) e il giorno (dove il sole splende nel cielo). Osservano la fotografia della stanza si vedono dei pulsanti rossi: attraverso l’interazione con gli stessi è possibile azionare diversi meccanismi nella scena diurna: il trenino si muove e altri giochi prendono vita. Quando nella stanza è notte invece non succede nulla: di notte si fa la nanna!

DSCN2429Scendendo le scale si trova un atrio dove ad accoglierci abbiamo uno dei due giovani protagonisti e subito dopo la cucina. Devo dire che questo è l’ambiente che ho preferito in quanto è il più interattivo di tutti: è possibile infatti aprire tutti gli scomparti della dispensa, curiosare nel frigorifero, azionare forno e lavatrice…
I bambini si sono divertiti un sacco a esplorare gli ambienti che conoscevano solo attraverso lo schermo della tv.
Anche per quanto riguarda il cantiere del signor Toro, attraverso diversi pulsanti si possono azionare fontanelle d’acqua o sentire i rumori dei vari attrezzi, sempre in compagnia dei protagonisti del coloratissimo mondo di Peppa che ci fanno compagni attraverso enormi cartonati: decisamente divertente e istruttivo!
DSCN2473 DSCN2474

Tutti i giorni è anche possibile incontrare la Peppa e suo fratello George. Attenzione però genitori: i protagonisti dei cartoni, qui a Leolandia, sono alti quanto voi, e ciò potrebbe spaventare i più piccoli che, abituati a vedere i loro eroi attraverso lo schermo di un televisore, sicuramente se li immaginano delle loro dimensioni. Quindi mettete in conto che il vostro bimbo potrebbe essere intimorito alla vista di un maiale gigante! Se volete scattare una foto ricordo, questa è una buona occasione, tenuto conto che potete farla con la vostra macchina fotografica e che lo staff è sempre molto disponibile a scattare la fotografia per voi.

DSCN2426 DSCN2480
Il fatto di poter scattare le foto in autonomia permette di poter avere un bel ricordo della giornata, senza dovere pesare sulle tasche della famiglia, il che, di sicuro non guasta mai.
Se i vostri bimbi stravedono per l’allegra famiglia di Peppa, non potete assolutamente perdervi questo parco!
Se decidete di visitarlo, l’e-commerce permette di acquistare i biglietti con notevole risparmio grazie al sistema, introdotto nel 2013, del pricing dinamico: acquistando online un biglietto a data fissa, prima lo si acquista e meno si spende. I prezzi partono da 13,50 €. Chi acquista direttamente alle biglietterie del parco, paga la stessa cifra che costa il biglietto sul sito quella mattina stessa. Trovate i biglietti qui.

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM MAURA CANTADORE

ENTRA NELLA COMMUNITY