Ritagli D’Époque

Spring Collection “a touch of Brasil” è presente al #WaveMarket, l’evento dell’anno

0
Like

Spring Collection “a touch of Brasil” (un tocco di Brasile) è l’espressione fresca e creativa della nuova collezione di Ritagli D’Époque che sarà presente al Wave Market, evento che si terrà il 4 e 5 marzo alle porte di Roma, in Via di Macchia Palocco, 320. Un luogo verde e speciale chiamato Serra Madre darà voce a creativi, ad artisti, a startupper, a hipster e a tutti gli appassionati delle ultime tendenze del momento, dal cibo, alla musica fino alla moda.

Per farvi entrare nel cuore di questa collezione e farvi cogliere qualche sfaccettatura, voglio disegnare nei vostri pensieri qualche immagine e come nella preparazione di un dolce vi darò qualche ingrediente.

INGREDIENTI:16939450_1436781013022370_5089275156120661824_n

16865018_1436826666351138_631645501727870944_nGIOIA

  • Ce l’avete presente il logo della banana Chiquita? Ecco, la ballerina con il cesto in testa e le maracas esprime la gioia, il primo ingrediente di questa collezione. Ma non è una gioia di quelle infinite, è una gioia un po’ ironica, a tratti sarcastica.

MAI UNA GIOIA

  • Ora prendete “la chiquita” e mettetela sotto le palme della piazza del duomo di Milano. Noi siamo giovani hipster e tutta sta gioia dopo un po’ annoia. Immaginiamo una ragazza un po’ sarcastica, della corrente del “mai una gioia”. Magari tormentata da amori immaginari, con qualche tatuaggio stile vintage o minimal ink. Un tipa amante dello slow food, del bio, dell’eco, degli oggetti handmade e con buona musica su spotify.

HIPSTER BOHEMIAN

  • Magari pratica yoga e i suoi stati su Facebook sono sempre interessanti, magari su concerti e sul mondo dell’arte. È sicuramente una persona creativa e dotata di sufficiente sensibilità per cogliere le opere artistiche attraverso le emozioni. Insomma non è una di quelle che snobba la Biennale di Venezia o la Settimana della Moda. O forse ogni tanto lo fa ma in modo obbiettivo, o magari ironizzando. L’hipster bohemian veste un po’ come capita, ma ha un gran stile nella cura dei dettagli. Perché, se anche mette un paio di jeans consumati e vissuti, poi indossa un turbante/fascia Ritagli D’époque. L’eleganza e lo stile sono trasversali per ogni donna.

16864978_1436781059689032_8074099898046084945_n

ANCORA MUSICA INDIE?

  • The giornalisti, Calcutta, Ministri, Marta sui Tubi ecc. Che bella la musica indie italiana! Sì ok, ma anche basta. È tempo di spezzare questa monotonia. Forse le maracas no, ma alla nostra tipa ideale piace del sano jazz e del vero rock.

carmen-miranda1940-1000x894CARMEN MIRANDA

  • Se non sai chi è Carmen Miranda, devi sapere che ha la sua stella firmata nella Walk of Fame di Hollywood. Lei è il tocco di Brasile. Ma “a touch of Brasil” non sono le palme a Milano, non è nemmeno la brasiliana della banana chiquita, e nemmeno la tipa radical chic da indie music. Carmen Miranda è : sensibilità artistica da Biennale di Venezia, è energia come la  Samba, fragilità femminile, bellezza e stile. A solo un anno viene trasferita dal Portogallo al Brasile e messa in un convento di suore. E lei che fa? Diventa una cantante e ballerina di samba naturalmente. Ha iniziato esibendosi nelle feste paesane per diventare poi una professionista e successivamente un’attrice affermata. Un’artista a tutto tondo, infatti, oltre al canto, al ballo e alla recitazione, disegna e confeziona i suoi costumi di scena. Ma se credete che la vita sia tutta rose e fiori è importante ora mettere l’ultimo ingrediente per questa collezione.

16939692_1436780983022373_408646690477105038_nUNA MUSA RICORDATA NEL TEMPO

Perché possa iniziare una primavera c’è bisogno di un inverno, di una fine. Così Miranda nell’amore vide tutta la sua rovina. Il fatto che la donna debba stare sempre sul pezzo, brava, perfetta, multitasking e forte ha stancato tutti. La vera femminista non vuole i pari diritti ma vorrebbe,  per osmosi, inserire nel cervello di un uomo sensibilità e tatto. Sono sicura che Miranda volesse questo. Era infatti ossessionata da un marito troppo geloso e dopo un aborto spontaneo, ha sofferto di sindrome depressiva, perché non poteva più avere figli. Non erano forse i tempi giusti e lei era molto assorbita dal suo lavoro, ma se avesse potuto, avrebbe preso l’uomo -“la chiquita” – e l’avrebbe messo sotto le palme del duomo di Milano. Ma l’epilogo non è questo. Miranda è una donna carismatica,  la sua forza e la sua bravura sono tuttora riconosciute.  Ha realizzato grandi  imprese, gesti che sono rimasti vivi. Rimanere nella storia come musa ed ispiratrice è un omaggio che la vita le ha fatto. Per questo è così importante celebrarla, è capace di dare sempre nuovi stimoli, come questa collezione.

SPRING COLLECTION “A TOUCH OF BRASIL”

Fasce, turbanti, pochette, un trionfo di originalità vintage per la primavera 2017. Lane pettinate leggere, pied de poule e tinta unita. Maglina con stampe giapponesi e optical. I bottoni d’epoca, realmente vintage, impreziosiscono nel dettaglio lo stile originale che Ritagli d’époque sa fare. “A touch of Brasil” non ha bozze, né disegni. È una collezione nata sotto il segno dei pesci, eterea, sognante e richiama un viaggio. Magari in Brasile o in uno dei tre pianeti appena scoperti, simili alla Terra, che ruotano attorno a TRAPPIST-1, il piccolo Sole. Sono tutti pezzi unici e irripetibili. Ritagli D’époque fa dell’artigianato una pratica artistica producendo vere e proprie opere d’arte. Li adatta li prova e li crea su commissione ascoltando le clienti, studiandone gli stili e adattandoli ai lineamenti. Le fasce-turbanti raccolgono i capelli, incorniciano il viso, valorizzano gli occhi, ravvivano l’incarnato. Sono la parte estetica di una personalità che si esprime con forme e colori. Per essere belle ci vogliono i dettagli, come ad esempio personalità e carattere.

16681788_1436780979689040_1370148724615416389_n16832229_1436781003022371_1666431093750538332_n16864982_1436780873022384_5302137820532123231_n

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM RITAGLI D'ÉPOQUE

ENTRA NELLA COMMUNITY