CineChat

Speciale Halloween- Cineconsigli per la notte delle streghe

0
Like

Ecco 6(66) suggerimenti cinematografici per passare la notte del 31 Ottobre in compagnia di amici e oscure presenze

Allora precisiamo, non sono wiccano praticante ma ho sempre apprezzato molto l’atmosfera tardo ottobrina, l’arrivo dei primi freddi e le zucche illuminate alla finestra. Molti amano passare il 31 in discoteca, partecipando a feste a tema, i più giovani ameranno infastidire qualche burbero vecchietto chiedendo un dolcetto in cambio dell’immunità da un malvagissimo scherzetto, ma il consiglio del sottoscritto per questa serata non può essere che uno solo: sfoderate le pantofole imbottite delle grandi occasioni, infilate il pigiama dentro i calzini, preparate una cioccolata calda che Cracco levati, infognatevi sotto una copertina lasciando scoperti solo gli occhi e preparatevi ad una maratona di film Horror fino a tardi. Attenzione: la visione di questi film è altamente sconsigliata se siete da soli.

1) The Conjuring: l’Evocazione (2013)

Per tranquillizzarvi subito: questa è una storia vera. Ed e Lorraine Warren sono una coppia di ricercatori del paranormale che fu coinvolta per molti anni nell’investigazione di eventi inspiegabili in tutti gli Stati Uniti. Quella narrata è probabilmente la vicenda più inquietante: accolgono la richiesta d’aiuto di una famiglia che ha appena traslocato in una casa che ben presto si scopre essere la vecchia proprietà di una presunta strega, Batsheba, processata per l’omicidio di un neonato. Le apparizioni e le manifestazioni di un’entità demoniaca si fanno sempre più violente tanto da richiedere un esorcismo, ma la Chiesa non collabora. Diretto dal maestro del genere, James Wan, il film è senza dubbio uno dei migliori horror dell’ultimo decennio, grande tensione psicologica, jump scares centillinati con saggezza e citazioni a capolavori degli anni 70.

2) 1408 (2007)

Tratto dall’omonimo racconto di Stephen King, parla di Mike, uno scrittore fallito specializzato nello smascherare finte “case stregate”. Un giorno riceve una cartolina del Dolphin Hotel che recita “non entrare nella 1408”. Scettico e voglioso di accettare la sfida Mike si reca al Dolphin ma gli viene impedito di alloggiare nella stanza suddetta. Grazie ad un cavillo legale (un albergo non può non affittare una stanza sfitta ad un cliente che la richieda) riesce a farsi consegnare le chiavi. Le allucinazioni e le esperienze che vivrà da ora in poi sono uniche e terrificanti. Un film di paura atipico che non vi farà aver paura di ciò che si cela nella vostra cameretta ma della vostra cameretta stessa.

3) Insidious (2010)

Sempre James Wan in cabina di regia, questa volta non è una casa ad essere infestata ma un bambino, Dalton, che un giorno di punto in bianco cade in uno stato di coma profondo senza apparenti spiegazioni. Una medium capisce che il ragazzino è un viaggiatore, cioè è capace di allontanarsi dal suo corpo per esplorare altri universi durante il sonno, ma si è spinto in un luogo non fisico chiamato Altrove dove spiriti e demoni tengono in ostaggio la sua anima. L’unico modo di salvarlo è che un altro viaggiatore lo raggiunga nell’altrove…

4) A Nightmare on Elm Street (1984)

Se non conoscete questo film la situazione è già abbastanza spaventosa. Pellicola di culto di Wes Craven con un iconico Robert Englund nei panni di Freddy Krueger un losco figuro dalla pelle bruciata, cappello borsalino, maglione a righe orizzontali verdi e rosse… oh sì, anche un guanto a 4 lame che utilizza prevalentemente per uccidere i ragazzi che hanno la sfortuna di sognarlo. Il vero problema è che, nonostante lo faccia nel sogno, la morte è reale. Da segnalare l’esordio nel mondo del cinema di un giovanissimo Johnny Depp, nel ruolo di uno dei ragazzi perseguitati dalla creatura.

5) Benvenuti a Zombieland (2009)

C’è a chi proprio i film dell’orrore non piacciono e allora ecco che da una premessa tipica dei film gotici, la pandemia zombie e lo scenario post-apocalittico, arriviamo ad un’atmosfera rilassata e divertente, attraversando intelligentemente momenti romantici e commoventi. Il protagonista armato di un pratico trolley sta tentando di raggiungere la città di Columbus, in cui spera di trovare i suoi genitori senza della carne umana tra i denti, nel tragitto incontra Tallahassee, un compagno di viaggio con le palle nato “per rompere il culo agli zombie” ma con l’ossessione di trovare una merendina Twinkie. I loro piani vengono scombussolati dall’incontro di due giovani e astute sorelle che si uniscono alla comitiva e spostano la meta a Pacific Playland, leggendario parco giochi californiano sgombero dai morti viventi. Seh proprio…

6) Stranger Things 2 (oggi)

Ok ok non è un film, è la serie più chiacchierata del momento, il piccolo gioiellino di Netflix che sembra il figlio di Stephen King e Steven Spielberg, concepito negli anni 80 e tenuto nascosto fino ad oggi. Non sparatevela tutta in una volta!

Buon Halloween!

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM ALESSIO CIBIEN

ENTRA NELLA COMMUNITY