Scienza & Gnorri

La sfera di Dyson – Cos’è?

0
Like

Buongiorno e benvenuti alla seconda puntata dedicata alla sfera di Dyson. Nella scorsa puntata (link) abbiamo fatto alcuni cenni storici e visto come questa ipotesi viene tutt’oggi utilizzata per la ricerca di forme di vita aliena. Oggi vedremo l’applicazione della Sfera di Dyson al Sistema Solare. Buona scienza e buona lettura a tutti.

sfera di dyson concept

Eventually, as a civilization evolves – aided by the boundless energy gathered from its star – its surrounding Dyson sphere will surely evolve as well, in ways that are hard to predict. This artist’s concept of a Dyson sphere is via SentientDevelopments.com

Trattandosi di una ipotesi di megastruttura, possiamo solo immaginare come potrebbe strutturarsi. Parleremmo comunque di una struttura artificiale, con un raggio equivalente ad una orbita planetaria. Questa sfera sarebbe composta da collettori solari (cioè dispositivi per trasformare la radiazione solare in energia termica – per questo si differisce dai pannelli fotovoltaici) o un habitat tutto intorno alla stella. Si creerebbero quindi un sistema di satelliti orbitanti intorno alla stella, in grado di catturare tutta l’energia solare e potenzialmente potrebbero trasformarsi in basi orbitali abitabili.

Se analizziamo una ipotetica sfera intorno alla nostra stella ci ritroveremmo di fronte ad una struttura con un raggio di 1 UA (cioè la distanza media fra Terra e Sole, pari a circa 149 600 000 km) e una superficie pari a 2,72 × 1017 km² (circa 600 milioni di volte l’area della superficie della Terra).

sfera di dyson sistema solare

La sfera di Dyson – Il Sistema Solare

Potremmo quindi raccogliere tutti i 4 × 1026 W di potenza energetica del Sole.

I materiali potrebbero essere reperiti direttamente dal sistema solare (ricordate le Fabbriche su Mercurio?), in particolare la fascia asteroidale, assumendo che sia possibile utilizzare gli elementi più pesanti dell’elio (non plausibile al momento).

Al momento la sfera di Dyson è un concetto ancora lontano. Varie interpretazioni le troviamo nella letteratura di fantascienza e del cinema. Non ci resta che aspettare e sognare. Alla prossima puntata di Scienza & Gnorri.

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM GIADA

ENTRA NELLA COMMUNITY