La vita non è fatta solo di cose materiali. Non possiamo pensare solo ed esclusivamente al nostro corpo mortale. E’ importante anche quello, ma bisogna saper andare oltre e curare anche la nostra anima. Tutti che lo vogliamo o no abbiamo un nostro credo. Possiamo chiamarlo Dio, Budda, Allah, Destino, Jim Morrison… alla fine tutti cerchiamo di affidarci a un’entità superiore! E’importante riuscire a fermarsi un attimo per riflettere e per rivolgerci a qualcuno che non solo ci ascolta con pazienza, ma è anche capace di aiutarci (sempre se lo ritiene opportuno)!

L’app di cui parlerò questa settimana non è solo per i credenti cristiani. Siccome Gesù è venuto sulla Terra per tutti gli uomini e non solo per gli Ebrei, anche quest’applicazione testimonia l’amore del Signore per tutti i popoli! Si chiama semplicemente LA SACRA BIBBIA CEI! Si tratta del testo biblico riveduto nel 2008 dalla Conferenza Episcopale Italiana.

Visto che la Bibbia di per sé è un po’ scomoda e pesantina da portare in giro, direi che un’app contenente tutte le Sacre Scritture è davvero un’idea fantastica! Con lo scroll orizzontale, si può passare da un capitolo ad un altro. Mentre con lo scroll verticale, si consultano tutti i versetti di uno stesso capitolo. Passare dalla Genesi ai Vangeli, o dai Libri Profetici all’Apocalisse è più semplice a farsi che a dirsi. Basta consultare l’indice e il gioco è fatto! Schiacciando sulla freccetta in fondo alla pagina (virtuale) si possono leggere le note a piè di pagina.

screen480x480

fonte: www.itunes.apple.com

Il programma prevede diverse funzioni (non moltissime anche perché l’essenziale è la Bibbia stessa e non bisogna troppo distrarsi), come per esempio la possibilità di porre dei segnalibri o di fare qualche annotazione. Per non stancare troppo la vista, l’opzione “lettura notturna” abbassa la luce dello schermo. Con un semplice motore di ricerca interno, si possono trovare più facilmente dei passaggi biblici di nostro interesse. Tenendo premuto sulle frasi, esse vengono selezionate e possiamo copiarle o condividerle o iniziare una ricerca sul Web.

Gli utilizzatori dell’app (non solo preti e suore) danno 4,3 stelline su 5. Ha bisogno ancora di qualche miglioria prima di poter meritare… il paradiso!

Vuoi scrivere un commento?
Effettua la registrazione da questo link:

Registrati

MORE FROM ELENA CIAPPINA

ENTRA NELLA COMMUNITY