“I’m back guys!”

Troppo eclatante?

Sì, obiettivamente forse molti di voi nemmeno ricorderanno chi io sia, cosa facessi su Gushmag e soprattutto perché fossi qui: diciamo che le ultime due affermazioni sono proprio quelle che mi hanno tenuta lontana in questi mesi.

Alle volte ci si deve fermare, per riordinare i pensieri, collegare ad ogni sentiero il giusto ricordo di casa.

Ed io che ho sempre millemila cose per la testa e mi perdo troppo spesso, pretendo che ogni via che percorro abbia chiaro il suo obbiettivo, che sia riconoscibile ed abbia un proprio nome.

Quindi ricapitolando i miei quasi tre anni di #IMNOTAFASHIONBLOG for Gushmag, il mio passaggio da rubrica della domenica a magazine di Design, Arte e Moda, da quella che era #picoftheweek ad omonima, una cosa è ben salda, la voglia di ispirarvi; facendolo con uno schema che conoscete, o che potreste scoprire nei precedenti articoli, poche parole, molte immagini, qualcosa per riflettere, qualcos’altro per incuriosirvi.

Dare sopra ogni cosa una finestra, uno spazio, un luogo alle arti, ai brand, farlo in moodboard che possano accompagnarvi e stimolarvi.

Un incubatore. Un ponte. Una vetrina. Chiamatelo come volete.

Ho sempre affermato che questa fosse una rubrica no-sense, continuo a pensarla così, alle volte mi leggerete, ma confesso che per la maggior parte del tempo lascerò che usiate solo i vostri occhi.

 

“I’m back, again…”

Sono tornata in Famiglia.

 

 

Credits Photo

Bag: Andres Gallardo www.shop.andresgallardo.com

Collana: www.marionvidal.com

Interior: Layered.se

 

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM ANNAMARIA MAISTO

ENTRA NELLA COMMUNITY