HeArT

Raffaele Casarano e i suoi “Locomotive Quartet” presentano il loro nuovo album: Medina

0
Like

I “Locomotive Quartet” di Raffaele Casarano presentano il loro nuovo album: “Medina”, un omaggio alla città araba e alle contaminazioni musicali.


Venerdì 8 aprile all’Ex Wide Club di Pisa, in occasione di Pisa Jazz #SecondoTempo, si svolgerà il concerto del “Locomotive Quartet” capitanato dal sassofonista salentino Raffaele Casarano.
Lo spettacolo è un omaggio alla città araba di Medina, qui identificata come luogo simbolico di contaminazioni musicali e culturali.


Comunicato Stampa

Raffaele Casarano, uno dei più talentuosi e noti interpreti della New Jazz Generation italiana, è il protagonista dell’appuntamento di venerdì 8 aprile all’Ex Wide Club di Via Franceschi a Pisa. L’occasione è la presentazione dell’ultimo lavoro uscito pochi mesi fa per l’etichetta di Paolo Fresu, un disco che fondendo jazz, musica sinfonica e musica elettronica, vuole essere un omaggio romantico alla città araba.

Terzo sigillo nella collaborazione tra Raffaele Casarano e Tuk Music, “Medina” è stato pubblicato a fine settembre 2015 per l’attivissima etichetta di Paolo Fresu. Dopo il successo di “Noé”, a distanza di due anni, Raffaele torna a firmare un disco denso di narrazioni e sfumature, un incontro tra jazz, musica sinfonica e musica elettronica. Insieme al sassofonista salentino, in questa nuova formazione live: Mirko Signorile (pianoforte), Marco Bardoscia (contrabbasso) e Guglielmo Dimidri (live electronics e fonica).
Omaggio romantico all’illuminatissima città della penisola araba, “Medina” racconta la bellezza indiscussa di una terra a noi lontana, cercando di esprimere tutta la dolcezza e la passione alle quali oggi la maggior parte delle persone si sottrae. “Medina” è anche un locus dove si arriva e da dove si parte. Le varie aree musicali trovano, così, un luogo ideale nel quale incontrarsi, fondersi e dare vita a nuovi suoni e nuovi pensieri. Le composizioni – firmate da Raffaele Casarano – affondano le radici nella passionalità, nel canto e nella melodia e, cariche di quella curiosità salvifica per l’arte e per la musica, si uniscono in un unico suono, quello di “Medina”. Affascina l’equilibrio mirabile tra le varie anime, frutto dell’intuizione di Casarano di tracciare un canovaccio dove le singole parti potessero esprimersi liberamente ma in maniera coerente, e la sua meticolosa regia in un progetto ambizioso ci dà prova della piena maturazione artistica.
L’evento è organizzato dall’associazione ExWide con il sostegno della Fondazione Pisa e il contributo del Comune di Pisa.


Raffaele Casarano, Mirko Signorile & Marco Bardoscia

Raffaele Casarano, Mirko Signorile & Marco Bardoscia


Raffaele Casarano

Raffaele Casarano, classe 1981, è considerato tra i più talentuosi e noti interpreti della New Jazz Generation italiana, fiore all’occhiello della creativa fucina della Tùk Music diretta da Paolo Fresu.
Si avvicina allo studio del saxofono all’età di sette anni. Grazie a una forte passione per la musica, in particolare per il jazz, intraprende gli studi con il maestro Fabio Sammarco docente presso il Conservatorio “N.Piccinni” di Bari. Diplomatosi in sassofono nel luglio 2004, presso il Conservatorio “T. Schipa” di Lecce, con eccellenti voti, inizia lo studio del jazz con Roberto Ottaviano. Frequenta successivamente master class con artisti come Dave Liebman, Emiliano Rodriguez, Maurizio Giammarco.
Nel settembre 2004 è fondatore del progetto Locomotive, che lo vedrà esibirsi in diversi club italiani ma in particolare nel gennaio 2005 al Sounds Jazz Club di Bruxelles. 
Raffaele è direttore artistico e ideatore, insieme all’associazione MusicAltra, del “Locomotive Jazz Festival” (giunto all’ottava edizione nel 2013) nel suo paese natale Sogliano Cavour (LE).
Nell’aprile 2010 partecipa come sax solista all’interno delle musiche composte dal cantante dei Negramaro, Giuliano Sangiorgi, per “Koltès”, lo spettacolo dell’attore Claudio Santamaria. 
Nel 2011 e nel 2012 continua la serie di fortunate collaborazioni con Giuliano Sangiorgi che chiama spesso Raffaele ad esibirsi in forma di duo anche durante diverse date dei tour Negramaro. Il 2013 è l’anno della maturità: lavora in diverse date del tour internazionale della formazione di Manu Katche e pubblica – per la Tuk di Paolo Fresu – “Noé”, il nuovo disco del suo Locomotive Quartet.

Locomotive Quartet

Raffaele Casarano, sax alto/soprano

Mirko Signorile, pianoforte

Marco Bardoscia, contrabbasso

Guglielmo Dimidri, fonica ed elettronica


RAFFAELE CASARANO – Talentuoso interprete della New Jazz Generation italiana presenta “Medina”, un incontro tra jazz, musica sinfonica e musica elettronica –

Ex Wide Club, Via Franceschi 13 – Pisa

L’inizio del concerto è previsto per le 22:30
Ingresso, riservato ai soci AICS : €5

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Per scoprire di più su Raffaele Casarano : Clicca qui!

Info : Pisa Jazz

A cura di : Eleonora Gadducci
Immagine : ©Roberto Cifarelli

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM ELEONORA GADDUCCI

ENTRA NELLA COMMUNITY