Come dico fin dagli inizi, questa rubrica deve essere presa con le pinze e a piccole dosi. Un misto tra un diario ed un racconto nonsense. Gushmag è un aggregatore come ben sapete e questo comporta avere la consapevolezza che ci sarà sempre fra i miei “colleghi” qualcuno che scriverà qualcosa meglio, per cui i collage sono la massima espressione di una fiducia lasciata a chi edita le altre di rubriche e di una rassegnazione personale al fatto di non essere più la rubrica della domenica che chiude il cerchio!

Detto questo, dopo la mia paura di non trovare ispirazione per questa settimana, visto che ho ceduto con piacere il tema Coachella con annesso collage a Carmela Parisi nella rubrica di ieri (qui) e sapendo che insieme a me oggi ci saranno le altre della sezione Design & Ispiration e che sono fenomenali, posso approfittare per un post che mi tocca personalmente. Nella mia avventura con #imnotafashionblog (mi trovate su Ig) essere un profilo indipendente mi porta ad essere confidente dei due lati di un fashionsystem che mi spaventa chi produce e chi sponsorizza.

Mi affeziono perlopiù ai primi e credo nel loro lavoro, li affianco quando nascono copie e difendo (manco fossi la Giovanna d’Arco dell ‘handmade) idee e progetti.

Soprattutto li promuovo quando i “grandi” non si occupano ancora di loro . Per cui motto della settimana DIMOSTRA CHE SI SBAGLIANO.

A non darti peso.

A credere che nessuno si accorga della differenza fra te ed una tua copia.

A crederti un piccolo brand che non crescerà.

A pensare all’ennesimo designer senza arte.

Ma soprattutto a credere che io sia un Fashionblogger!

Buon Mercoledì.

Credits Photo :

Colletto rigido www.egotique.com

Immagine Nastymagazine editorial su Instagram

Marble Mac book skin www.uniqfind.com

Vuoi scrivere un commento?
Effettua la registrazione da questo link:

Registrati

MORE FROM ANNAMARIA MAISTO

ENTRA NELLA COMMUNITY