Scienza & Gnorri

Per fare un uomo ci voglioni +#@$% alberi

0
Like

Buongiorno a tutti e benvenuti nuovamente a Scienza&Gnorri. Oggi affronteremo un temo ecologico: gli alberi.

Immagino che un po’ tutti si sono domandati quali fossero effettivamente le conseguenze dell’assenza di alberi sulla terra. In termini generali lo avevamo già visto nella precedente puntata E se il sole scomparisse domani? dove abbiamo scoperto che se domani dovesse scomparire tutta la vegetazione avremmo un scorta di ossigeno per una buona migliaia di anni.

Leaf_1_webSappiamo tutti che gli alberi rilasciano ossigeno in conseguenza  alla trasformazione di energia solare in glucosio, partendo da anidride carbonica e acqua, per poi riutilizzarla per ridividere il glucosio per avere nuova energia. Il prodotto di ossigeno giornaliero super il consumo ecco perché le piante e gli alberi sono così importanti per la produzione di ossigeno.

La deforestazione e la scomparsa di specie di alberi minaccia questa produzione giornaliera di aria pulita. Ogni albero produce circa 20-30 litri di ossigeno. Ogni essere umano necessita di circa 300 litri di ossigeno al giorno, il che significa che per ogni essere umano avrebbe bisogno di 7/8 alberi al giorno.

General_Sherman_tree_looking_upSolo negli ultimi 50 anni è scomparso circa il 50% della foresta pluviale, considerato da tutti come il polmone verde del mondo.

Gli alberi hanno però anche altri motivi di importanza: importanza idrogeologica (le radici che affondano nel terreno allontanino pericoli di smottamenti e frane), importanza ecologica (le foreste favorisce le piogge e rallenta l’evaporazione dell’acqua; attiva la vita microbica nel terreno e la sua fertilità) ed infine importanza paesaggistica.

La morale è che se per ogni uomo servono sette alberi, la distruzione di quell’ecosistema potrebbe minacciare le nostre vite.
Alla prossima puntata con Scienza & Gnorri.

Vuoi scrivere un commento?
Effettua la registrazione da questo link:

Registrati

MORE FROM GIADA

ENTRA NELLA COMMUNITY