COFFEEDENTIAL

Patchwork Mania: pensi di esserne immune?

0
Like

Se quando diciamo “Patchwork” la prima cosa che ti viene in mente è la coperta a quadrotti cucita a mano dalla nonna, beh allora preparati a ricrederti. Scommettiamo che alla fine di questo post correrai a riporre il vecchio cimelio nonnesco nel baule dei ricordi?

Bisogna mettere subito in chiaro le cose: il Patchwork è un vero e proprio stile e quest’inverno farà tendenza in tutte le sue declinazioni creative, che si parli di arredo, moda o arte.

• Interior’s Patchwork: spunti per arredare casa

Perché limitarsi ad avere delle pareti tristi e bianche o ad una carta da parati che ripete in loop lo stesso motivo, quando ci si può sbizzarrire con colori e fantasie, giocando con un mix di forme? Ci siamo imbattute nel progetto della designer americana Janet Gridley (1) per il ristorante The Bachelor Farmer ed è stato subito amore. Un maxi patchwork, dai motivi geometrici in maglia, tappezza interamente le pareti di una delle sale: questo miscuglio apparentemente “incasinato” si sposa perfettamente con la neutralità lignea di tavoli e pavimento, mentre il tocco moderno è dato dai paralumi metallici che ricoprono gli antichi lampadari: et voilà il perfetto mix è servito.

Interior - Patchwork Mania - Coffeedential x Gushmag

Un’ottima soluzione per approcciarsi gradualmente al patchwork nell’arredo della propria casa, può trovarsi nell’attenzione ad alcuni dettagli: come l’inserimento di mattonelle a contrasto (2), o la scelta di una poltroncina appariscente come quella del duo svedese Design by Leftlovers (3).

Il patchwork può essere una sfida anche per gli amanti del design minimale: giocando con il bicolor e forme basic, si ottengono risultati più creativi di quanto si creda: come con i tappeti e i maxi sofà componibili di Gan Rugs (4). Se proprio non riesci a lasciarti andare alla patchwork mania, puoi sempre iniziare un po’ per volta, magari mettendoti comodo con un bel cuscino (5) o sbizzarrendoti in cucina sperimentando con il servizio Hybrid by Saletti (6).

• L’arte del Patchwork e il Patchwork nell’arte

A partire dall’astrattismo delle opere di Paul Klee (7), in cui l’artista illustra la realtà nella forma più essenziale possibile, attraverso semplici linee o campiture di colore che si accostano le une alle altre, possiamo trovare dei collegamenti con Sonia Delaunay (8), i cui studi pittorici e tessili sono ancora oggi tra i più completi in campo cromatico. La geometria ed i colori vennero sapientemente modulati per la progettazione di stoffe uniche, con cui furono realizzati i capi della collezione “Simultaines”; da qui prese spunto per la stesura del libro “L’influenza della pittura sulla Moda”.

Art - Patchwork Mania - Coffeedential x GushmagArrivando ai giorni nostri, le opere di Magda Sayeg (9), non possono non essere citate: massima esponente dello “Yarn Bombing” (tecnica di street art mediante cui si ricopre l’arredo urbano con dei lavori a maglia), l’artista vanta anche numerose collaborazioni con brand del calibro di Absolut Vodka, Mini Cooper e Comme Des Garcons.

• Il Patchwork può essere Fashion? Ebbene sì

Se fino ad ora pensavi che i sostantivi Patchwork e Fashion non potessero assolutamente stare nella stessa frase, beh è giunta l’ora di ricrederti. Le proposte per la stagione A/I 2015 sono tantissime e resistervi sarà davvero dura.

Vi lasciamo, come sempre, un po’ di spunti utili per lasciare libera la vostra fantasia e perché no… osare un po’ di più!

C.D.C.

#Coffeedential

Fashion - Patchwork Mania - Coffeedential x Gushmag
Credits Fashion – 1. Pochette Chanel – 2. Maglia e gonna BCBG Max Azria (Ph. Jacob Sadrak & Carrol Cruz) – 3. Bracciale Svenja John – 4. Gonna patchwork in pelle Derek Lam – 5. Abito Acne Studios – 6. Stivali in suede Burberry Prorsum – 7. Stivali marroni in pitone Etro – 8. Abito smanicato Proenza Schouler – 9. Eco pelliccia Topshop – 10. Pochette Comme des Garçons.

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM COFFEEDENTIAL

ENTRA NELLA COMMUNITY