Settimana scorsa abbiamo parlato della imminente cerimonia degli Oscar del Divertimento consegnati a Leolandia tra i Parksmania Awards. Vediamo quindi chi si è aggiudicato il prestigioso riconoscimento nel settore dell’intrattenimento nei parchi nostrani.
Il premio di parco dell’anno va a Gardaland; la motivazione che ha portato la giuria a scegliere il parco gardesano e la seguente:“Gardaland festeggia in maniera esaltante il suo 40° anniversario, con una grande nuova attrazione, numerosi ed apprezzati eventi, e tante piccole novità volte a migliorare sempre più la sua offerta di caratura internazionale.”
Il parco di Prezzemolo di aggiudica altri due premi: il miglior personale e l’attrazione dell’anno; “Oblivion, primo dive-coaster in Italia, si integra perfettamente nel parco gardesano grazie ad un’efficace e curata tematizzazione e introducendo un’esperienza adrenalinica molto apprezzata e ambita dagli ospiti.”
Etnaland Acquapark è “Considerato uno tra i migliori parchi acquatici al mondo”, ed infatti si aggiudica questo riconoscimento. “Etnaland offre un’estesa varietà di attrazioni che comprendono classici scivoli acquatici e grandi attrazioni a tema, per un’offerta di divertimento che non ha eguali in Italia.”
In questa sede sono stati premiati anche gli spettacoli proposti quest’anno nei parchi nostrani: lo show “Emotions” del parco Oltremare a Riccione si aggiudica il premio come miglior spettacolo indoor: “Musica, magia ed emozioni sono gli elementi che caratterizzano Emotions, un musical che combina danza, recitazione, canto e raffinate proiezioni per trasportare lo spettatore in un mondo fantastico, ricco di poesia e natura.”
Per la categoria riguardante gli show all’aperto, il premio va a Mirabilandia, con “Le nuove avventure di Peter Pan”: “Acrobazie mozzafiato in volo, giochi di luci e colori, musiche evocative e gigantesche creature gonfiabili raccontano l’intramontabile sogno di Peter Pan in uno spettacolo notturno suggestivo e onirico.”
Il parco ospitante ritira il premio per la miglior nuova area family: “Il mondo di Peppa Pig” (ne abbiamo parlato anche noi), affascina e piace a grandi e piccini. “Forte di un brand estremamente popolare ed apprezzato, Il Mondo di Peppa Pig ha trovato a Leolandia il suo perfetto collocamento, sia per il target coinvolto, sia per l’elevato livello di soddisfazione raggiunto dagli utenti e testimoniato da ottime recensioni”.
Altri premi speciali sono stati assegnati dalla giuria come testimonianza di alcune performance meritevoli da parte di parchi più piccoli, nonostante i non brillanti risultati economici del 2014.
Aqualandia riceve un premio per la nuova area “Port Royal” che “rappresenta un ulteriore passo avanti verso la completa tematizzazione del parco e lo fa con l’introduzione di un fornito punto ristoro a tema che ripropone le atmosfere di un antico porto frequentato da pescatori e pirati.”
Il parco toscano Cavallino Matto si fa notare con la sua novità di ques’anno, Freestyle, “il primo rollercoaster di tipologia stand-up installato in Italia che rappresenta un importante investimento per la famiglia Manfredini, che allarga così il target di fruitori del parco con un’attrazione inedita e accattivante.
“L’implementazione di Gin-co, oltre che per il suo valore ludico, rappresenta anche un ottimo ed efficace esempio di integrazione con un brand commerciale, conservando il valore dell’esperienza globale attraverso un originale ed azzeccato concept.”Per questo motivo, Acqua Village Follonica riceve un premio speciale.
Carrisiland con la nuova area “Isla Dorada” “completata nel 2015 con una spettacolare cascata” si aggiudica l’ultimo premio speciale poichè la stessa, “si è rivelata imponente e scenograficamente di forte impatto sull’eccezionale numero di ospiti che ne hanno usufruito durante questa stagione.”
Un ultimo riconoscimento, un premio alla carriera, è stato consegnato a Armando Tamagnini, per la sua “carriera artistica di assoluto valore, che ha spaziato dal mondo del circo a quello delle giostre fino ai parchi di divertimento. Artista poliedrico, scultore, progettista e disegnatore, ha firmato alcune delle attrazioni più diffuse al mondo, tra cui il “Brucomela”.”

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM MAURA CANTADORE

ENTRA NELLA COMMUNITY