Bibliobibuli

“Oceano Mare” di Alessandro Baricco

0
Like

 

Questa è la storia di una non storia. Che ti prende e ti trascina, ti sospende e ti culla come le onde del mare.

Oceano Mare di Alessandro Baricco è una serie di storie, dove risulta difficile trovare il limite tra l’indipendenza di tutti i racconti e il loro intreccio.

Sette sono i personaggi principali, oppure sette sono i risvolti dell’anima di ognuno di noi.

Personalmente ho ritrovato una piccola parte di me in ogni personaggio: la fragilità di Elisewin, l’attenzione di Padre Pluche, l’amore di Ann Deverià, la creatività di Plasson, il mistero di Adams, i segreti di Savigny. Ma colui che si è preso la parte maggiore di me è Bartleboom con la sua curiosità nei confronti dei limiti della natura, alla ricerca disperata della sua anima gemella.

oceano mare

Per appassionarvi ad Oceano Mare non dovete essere dei normali lettori, dovete essere disposti ad uscire dagli schemi del racconto: per capire quello che state leggendo (se è vero che si può arrivare a comprendere il senso di tutta la storia) non è necessaria una trama ben delineata, non sono necessari gli intercalari narrativi tra discorso diretto e indiretto.

È una storia da leggere col cuore, una storia teatralizzata che vive nell’immaginazione del lettore nel momento stesso in cui i suoi occhi si posano sulle parole.

È un viaggio, una scoperta delle fragilità e dei limiti umani che si celano in ognuno di noi.

tumblr_mxub27gacR1szc500o1_500Ognuno di noi troverà risvolti diversi, significati differenti dalla lettura… credo sia proprio questo ciò che mi ha affascinato di Oceano Mare: la seconda volta che l’ho letto era un libro totalmente nuovo, rispetto alla prima volta che l’avevo preso in mano.

Un po’ come interrogare le onde del mare, nella spuma bianca che si forma tra le righe di questo libro possiamo trovare alcune risposte… basta saper ascoltare la risacca.

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM CRISTINA ANTIGO

ENTRA NELLA COMMUNITY