Napoli amore mio

Napoli, senso di appartenenza

Avete mai visto Napoli dal mare? Se non lo avete fatto vi consiglio caldamente di provare questa emozione. Capirete molte cose di questa città dal mare, sembra strano ma è così. La prima volta che vidi Napoli dal mare avrò avuto dieci o forse undici anni e partivo per una vacanza in Sicilia. Guardando la città dalla nave avevo una strana sensazione, che poi avrei chiamato senso di appartenenza.

E lo capii ancora meglio quando la nave salpò alla volta del mare aperto, Napoli era lì e diventava sempre più piccola quasi come se la potessi chiudere in un pugno. Il cuore mi batteva forte, era come se stessi lasciando un nido, come se iniziassi a camminare come se mi allontanassi da mia madre. Ecco, Napoli è una madre per tutti noi napoletani che dovremmo iniziare a volere bene come si fa con una mamma, a rispettarla. In quel pugno chiuso la tengo sempre stretta ovunque vado, perché lei è sempre con me, nel mio modo di essere, di parlare di interagire. Ti voglio bene mamma e ringrazio di essere uno dei tuoi tanti figli.

MORE FROM LUCA POLIMEI

ENTRA NELLA COMMUNITY

We use cookies to ensure that we give you the best experience. If you continue without changing your settings, we’ll assume that you are happy to receive cookies from our website. anytime by typing