Blueeco

M’illumino di meno, a piedi fino alla Luna

0
Like

Oggi 23 febbraio è la giornata dedicata agli stili di vita sostenibili, nella quale si celebrano due importanti eventi.Il primo è “M’illumino di meno”, che mette il focus sul risparmio energetico, il secondo è la ricorrenza dell’entrata in vigore del protocollo di Kyoto, il grande trattato per rispettare il Pianeta in cui viviamo.

La tutela ambientale ci riguarda sempre più da vicino ed è chiaro che ognuno di noi deve responsabilizzarsi nelle scelte quotidiane.

Perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo

Come nasce la giornata sul risparmio energetico M’illumino di meno

Era il lontano 2005 quando la trasmissione radiofonica Caterpillar di Radio 2 lancia l’iniziativa simbolica “M’illumino di meno”. L’obiettivo era di sensibilizzare i propri ascoltatori sullo scottante tema del risparmio energetico. L’evento ebbe una tale risonanza, che da una partecipazione locale dei cittadini, le adesioni si estesero a macchia d’olio. Prima dai comuni e in seguito dalla Presidenza del Consiglio dei ministri con il patrocinio del Ministro dell’ambiente. Il caro Ungaretti sarebbe felice di sapere che il suo verso più famoso “M’illumino d’immenso” avrebbe ispirato una buona causa come quella della tutela del capitale naturale.

Spegnete le luci e camminate… fino alla luna

L’evento di oggi che è arrivato alla sua quattordicesima edizione invita a due azioni: spegnere le luci e fare una bella camminata. Non solo in Italia, dagli Usa alla Thailandia, dal Messico all’Australia, tutti hanno un unico scopo, arrivare simbolicamente sulla Luna. I conduttori del programma radiofonico hanno infatti lanciato la sfida di raggiungere la luna a piedi e visto che per farlo ci vogliono 555 milioni di passi è necessario che tutti contribuiscano. La magia è assicurata perché, come di consueto in questa ricorrenza, verranno “spenti”  monumenti, musei, siti archeologici ed edifici istituzionali.

Stasera esco, vado a camminare e tu?

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM ELEONORA DE PAOLIS FOGLIETTA

ENTRA NELLA COMMUNITY