Cambia il tuo Fitness

MI ALZO, MI VESTO E DIMAGRISCO (o quasi)

0
Like

Per la serie #cambiailtuofitness esistono diversi modi, più o meno divertenti, per dimagrire. Tuttavia, perdere peso resta una tortura per molti e una delle cose più noiose e difficili al mondo (ovviamente dopo i cruciverba a schema libero; un pranzo dalla suocera e il risparmio durante i giorni di saldi)! Ma alle volte può essere motivo di divertimento, di sfida, un obiettivo da raggiungere prima di tutto per se stessi.

centrimetri-dieta

Una trovata, per perdere quei chili di troppo e per restare in forma, sembrano essere ultimamente certi “vestiti dimagranti”. Ho sempre pensato che fossero delle fregature, una maniera come un’altra per far “dimagrire” i portafogli della gente. Ma proviamo ad immaginarli abbinati ad allenamenti in palestra organizzati e seguiti da personale qualificato che ha disegnato per noi una scheda esercizi su misura..

Il fitness chic (cioè la moda che si occupa di cosa indossare per tenersi in forma in palestra e non) si sta da qualche anno sbizzarrendo. Sono finiti i tempi di quei reggiseni enormi dal color vomitino (per niente sexy) per sollevare il “davanzale” cadente. Bye bye a quelle tute di puro nylon trasparente che venivano promosse durante certe televendite su dei canali sconosciuti.

palestra-fitness-ragazza_650x447

Ecco allora entrare sul mercato certi leggins mica male “tonicizzanti” e rassodanti; canutiere trendy per valorizzare il seno e far scomparire la pancetta e certi pantaloncini (che si possono indossare anche sotto altri vestiti) per combattere la cellulite e il grasso in eccesso. Molto spesso sono senza cuciture, così da poter essere indossati sotto dei vestiti stretti o la tuta da ginnastica.

4boxer_biofirMa la domanda è: funzionano? Quanto mi costano? Sono facilmente lavabili? Per quante ore bisogna portarli? 

In ordine posso dirvi che: funzionano ma non aspettatevi di perdere un chilo alla settimana semplicemente indossandoli. Al massimo perderete 400gr. Vi consiglio di abbinarci sempre un allenamento costante in palestra e una buona nutrizione.

I costi sono relativamente alti, purtroppo, ma si trovano ottime alternative per un allenamento low cost.

Sono lavabili ma a temperature basse in modo da non far perdere l’elasticità ai capi perché in fondo quei vestiti agiscono facendo sudare e sostenendo, stimolando e stringendo le parti interessate. Tuttavia, a mano a mano che farete dei lavaggi, il loro potere “miracoloso” svanisce come un incantesimo e sarete costrette a comprarne di nuovi. Quindi, lavateli a mano, con poco detersivo e non osate metterli in un’asciugatrice o otterrete dei mutandoni della nonna, stile Bridget Jones, al posto di ciò che avete acquistato. Semmai, cospargetevi di profumo per coprire l’eventuale odorino di “muschi e licheni”, ossia di sudore che dovrebbe comparire col tempo!

Si possono portare anche tutto il giorno, durante le faccende domestiche, durante l’allenamento e tutti i giorni, comprese le festività!

palestra-300x199 come-utilizzare-laceto-e-il-bicarbonato-nelle-pulizie-domestiche_8abcb68ae23262a1c5fcc472893e9e29

Di notte, non ve li consiglio. Non perché siano pericolosi, ma è importante dormire comode e rilassate. Lasciate che il vostro corpo si riposi invece di continuare a dargli degli impulsi. Leggete attentamente il foglietto delle istruzioni in cui troverete le controindicazioni e i consigli per l’uso.

Non vorrei sembrare troppo bacchettona e puntigliosa, ma è ovvio che se continuate a rimpinzarvi di cibi calorici e a fossilizzarvi nel divano senza approfittarne delle vicine palestre, potrete indossare ventimila capi dimagranti ma non perderete nemmeno un grammo!

gambe-depilazione-Copia1

Ps. Scusate se sembro dare per scontato che coloro che portano questo tipo di vestiti sono maggiormente delle donne. Non voglio discriminare gli uomini. Sono cosciente del fatto che potrebbero averne bisogno anche loro… sarebbero forse solo un pochino meno macho!

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM ELENA CIAPPINA

ENTRA NELLA COMMUNITY