MARKETERs

A matter of CreARTivity: Gushmag al MARKETERs Day 18

0
Like

Mercoledì 13 giugno 2018 non prendete impegni: noi di Gushmag saremo presenti in qualità di Media Partner al MARKETERs Day 18, organizzato dai ragazzi del MARKETERs Club presso il Campus Economico di Ca’ Foscari, a Venezia.

Arrivato all’edizione numero 5, il MARKETERs Day è uno dei tre grandi eventi organizzati dall’associazione di studenti nata proprio nelle aule del Dipartimento di Management e, svolgendosi ogni anno nelle prime settimane di giugno, è un evento che rappresenta una sorta di simbolica chiusura dell’anno accademico per i soci del Club.

L’arte e la creatività nel marketing al MARKETERs Day 2018

Il tema dell’edizione 2018 risulta essere esplicito già nel naming, dove troviamo un gradevole gioco di parole che mixa perfettamente i due concetti attorno ai quali ruoterà l’MDay18: “arte” e “creatività”. Nel mondo di oggi, soprattutto a livello digital, i contenuti di tipo visivo prevalgono nettamente su quelli testuali, e la crescita di Instagram negli ultimi anni potrebbe essere sufficiente a confermare quest’ipotesi: escluse le app di messaggistica, con 800 milioni di utenti attivi ogni mese Instagram è il terzo social network più utilizzato (dopo Facebook e Youtube). Le ragioni di ciò sono molteplici ma, volendo attuare un’estrema semplificazione per spiegare il fenomeno, possiamo affermare che immagini e video (pur contenenti del testo) sono contenuti più immediati, che catturano più velocemente l’attenzione delle persone, e che altrettanto velocemente possono essere interpretati e “digeriti”.

Le competenze creative al servizio di un’idea efficace, impattante, distintiva

Tuttavia, il processo di ideazione e realizzazione di contenuti di questo tipo da parte di aziende e agenzie non ha lo stesso coefficiente di semplicità, ma è anzi molto complesso, perché richiede numerose competenze di variegata natura: artistica, creativa, antropologica, di marketing. Creare un’immagine o un video che riescano a veicolare un messaggio chiaro e diretto ad un pubblico preciso, stimolando magari le persone raggiunte a compiere determinate azioni, è l’output finale di un processo creativo che spesso richiede ore e ore di brief, di brainstorming e di proposte. Questa complessità rappresenta quindi uno stimolo estremamente eccitante sia per i brand sia per le agenzie creative, una continua sfida (innanzitutto con se stessi) con l’obiettivo di realizzare il contenuto giusto da veicolare nel modo giusto al giusto pubblico di persone, così da riuscire a differenziarsi e a creare un vantaggio competitivo rispetto ai competitor.

E proprio questa sarà una (delle tante) domanda a cui proveranno a rispondere gli ospiti del MARKETERs Day 2018: in che modo brand e aziende riescono ad esaltare la propria creatività, elemento necessario e unico per essere presenti sul mercato?

Al momento, gli ospiti confermati sono: Saatchi & Saatchi, l’agenzia di comunicazione che ha fatto della creatività la sua bandiera producendo contenuti per alcuni dei marchi più conosciuti nel nostro paese; Tony Gallo, artista padovano che ha fatto della street art prima la sua passione e poi il suo lavoro; Canon, uno dei brand più celebri nel settore della fotografia professionale.

In attesa delle ultime novità riguardanti il MDay18, vi ricordiamo di iscrivervi a quest’evento: ci vediamo a Venezia!

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM RICCARDO BUSON

ENTRA NELLA COMMUNITY