Fuori dal cinema

MARKETERs Day 2016: come fare Entertainment a un evento Beyond Entertainment

0
Like

Il 17 giugno abbiamo seguito il MARKETERs Day 2016 come media partner, e ve ne abbiamo lasciata già testimonianza all’interno della sezione dedicata (compreso un articolo imperdibile sugli outfit IN e OUT della giornata) oltre che su Twitter e tutti i nostri social, e quello che ci ha più impressionato è stato vedere come i ragazzi che hanno organizzato l’evento siano riusciti ad andare davvero oltre l’intrattenimento, prevedendo un percorso di storytelling integrato tra l’online e l’offline che ha decisamente intrattenuto (scusate le ripetizioni, volute) i partecipanti.

Vediamo 10 modi in cui i ragazzi MARKETERs sono riusciti a fare entertainment a un evento beyond entertainment!

#1 Seguire le stelle di Hollywood per fare colazione

marketers day 2016 stella hollywood

#2 Allestimento della sala in pieno stile cinematografico

marketers day 2016 striscione marketers

#3 Fare un trailer dell’evento degno del trailer di un film

#4 Un vero show ha bisogno di presentatori in grado di fare show

marketers day 2016 presentatori

#5 Avere persino una lampada che si illumina ad ogni tweet inviato con #MDay16

marketers day hlamp#6 Creare hype con un personaggio immaginario (#WhoIsMark)

marketers day 2016 who is mark def

#7 Svelare all’evento che Mark esiste, e non è Mark Zuckerberg, ma la statuetta dei MARKETERs Award

marketers day 2016 ecco chi è Mark

#8 Predisporre dei selfie point a percorso nel giardino durante la pausa pranzo

marketers day 2016 selfie point#9 Dare contenuti veri sul marketing dell’intrattenimento

Ospiti MARKETERs Day 2016

Nella foto, da sinistra a destra: Guido Bonarelli di MTV, Michèle Valkenborghs di 20th Century Fox, Simone Daniele di Sky e Massimo Crippa di Xbox. 

#10 Organizzare una festa in barca per andare davvero oltre l’intrattenimento

MARKETERs Day 2016 Festa in barca

Photo Credits: MARKETERs Club e This MARKETERs Life

Per un report completo sui contenuti dell’evento, leggi l’articolo nel blog di TSW!

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM RICCARDO CONI

ENTRA NELLA COMMUNITY