Connessioni

“MALAMMORE” il nuovo film di Stefano Amatucci

0
Like
Stefano Amatucci , sceneggiatore e regista anche televisivo,  dopo l’esordio sul grande schermo con «Caina», film sul tema dell’immigrazione il razzismo e xenofobia, torna dietro la macchina da presa con «Malammore», un’altra pellicola che affronta un delicato e spinoso tema sociale, come quello delle nuove frontiere della droga. <<Ero al Tallin Black Night Film Festival, dove presentavo il mio film e un giornalista estone mi raccontò che moltissimi giovani dell’Est dell’Europa facevano uso del Fentanyl, micidiale droga sintetica che uccide e divora senza pietà. Pensai che presto questa droga sarebbe arrivata anche da noi. Ed è così infattI. Poi mi raccontò una vicenda di due ragazzi che mi colpì tantissimo e ispirandomi a quella ho pensato al soggetto del film.>> spiega Amatucci.  <<Un intreccio,  tra Eros e Thanatos  e  droghe >>  nel suo nuovo film in preparazione.  <<è un film, come dice il titolo, sull’amore malato, quello che egoisticamente pretendiamo quando non si può averlo e che quindi si trasforma in una MEDUSA con “mille serpiente che l’abballano ‘nacapa”. L’amore come la droga che ti butti nelle vene e di cui è impossibile fare a meno, perché senza di esso resterebbe solo il vuoto nelle nostre vite. E allora talvolta pensiamo meglio un “malammore” che nessun amore. come la droga >> sottolinea il regista, affiancato dal  coraggioso produttore Salvatore Suarato per la Movieland srl.
Già due importanti aziende come la Sisma srl e la Slab Italia hanno sposato il progetto, destinato a valorizzare il territorio stabiese. E infatti, il film sarà girato a Castellammare, inoltre a breve cominceranno i casting per ruoli  dei 3 giovani protagonisti. La Movieland ha già ottenuto, a livello internazionale, grossi consensi e ottime critiche per il precedente film di Amatucci Caina. << Adesso vogliamo fare ancora meglio e dare a Castellammare, la mia città, una grande visibilità. Sto cercando anche di coinvolgere altri investitori locali affinchè questo prodotto si realizzi anche grazie ad imprenditori illuminati che amano la cultura e che operano sul nostro territorio. Da sempre, mi muove la passione per il cinema>> sottolinea il produttore Suarato,
Le date dei casting saranno comunicate a breve.
Entro fine estate il primo ciak.

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM ANNALISA ACCARDI

ENTRA NELLA COMMUNITY