Belli con i cristalli

Mal di testa? Rifiuto degli altri? Ecco la soluzione..

0
Like

Buondì cari amici..

Un’altra calda giornata piovosa è iniziata.. E noi siamo sempre qui.. :) a farvi compagnia e a raccontarvi un po’ di cose interessanti!

Oggi parliamo del mal di testa e del correlato disturbo che spesso provoca. La voglia di non vedere nessuno e stare soli soletti. Non vi capita mai!? A me nell’ultimo mese è capitato spesso. Con tutti i lavori che abbiamo svolto direi che era un po’ all’ordine del giorno il mal di testa.

article_mal_di_testa_cefalea_20130402145322

Bene sognatori, in questi caso, quando la testa vi scoppia e vi fa talmente male che vorreste strapparvela il mio consiglio è di usare CELESTINA. Un minerale dall’aspetto incantevole che affascina lo sguardo e svuota la mente. Celestina permette attraverso la sua azione chimica di liberarci dai dolori causati da eccessiva preoccupazione o appesantimento. Quindi soprattutto quei mal di testa situati nella fronte che ci danno la sensazione di non farcela più. Illusione. Celestina ci riporta nella verità e dunque nella visione che la vita e un enorme dono pieno di altrettanti doni che in varie forme si presentano. Riportandoci nella visione della verità libera la mente e ci riconduce nell’accoglienza, nella dolcezza e nella calma. Come una mamma che teneramente si prende cura del figlio malato.

Celestina è un po’ così. Piena di attenzioni e armonia! Oltre tutto ciò lavora con l’energia del femminile dentro di noi è dunque ci permette di riequilibrarlo. Ci permette di sentire dentro noi, sia uomini che donne, la parte sensibile e aperta che abbiamo ricordandoci che solo accogliendo noi stessi potremmo poi accogliere le persone esterne e tutti gli avvenimenti che ci circonderanno.

Non abbiate paura a ritrovarvi amici. È la sensazione più liberatoria che esista!

sorridere-mano-pj-magazine

 

Provare per credere.

Buon fine settimana favole, Un abbraccio a tutti!

Vuoi scrivere un commento?
Effettua la registrazione da questo link:

Registrati

MORE FROM FRANCESCA BELOTTI

ENTRA NELLA COMMUNITY