Dall'altra parte del vetro

L’estate di 105, promossa o bocciata?

0
Like

So che in vacanza il nostro problema principale e destreggiarci tra un mojito e una caipirinha, ma in questa estate mi ritrovo in una situazione molto “Hung Up”: attese, illusioni, speranze. La stessa cosa vale per chi è appassionato di radio, perché in questo periodo il problema numero 1 è “ma a settembre il mio programma preferito ritornerà?” con la mente che vaga senza una meta precisa.

Tutti salutano e danno l’appuntamento per l’autunno prossimo, ma sarà veramente così? Radio Deejay, per esempio, ha già preannunciato qualche novità, il probabile arrivo di Cruciani, l’addio di Mauro & Andrea, il cambio della fascia oraria (e non solo) per Alessandro Cattelan, ma se su Radio Deejay si muovono le acque basta attraversare tutta via Moscova per arrivare fino in via Turati, a Radio 105, e capire che li si continuerà a pagaiare nella solita minestra. Solo ad agosto si riesce a sperimentare, in qualche modo si dovrà pur riempire il palinsesto, e spesso si corre il rischio di creare delle piacevoli sorprese o nuovo materiale per la rubrica di Striscia la Notizia “I nuovi mostri”.

Piccola e breve (personale) classifica sulle coppie nate per la prima settimana d’agosto.

Ultimo posto per la coppia formata da Dj Giuseppe e Laura Gauthier. Il primo lo stimo dai tempi del Deejay Time (è l’unico a cui non è “scappata” la reunion), forse è uno dei pochi speaker radiofonici in cui gli anni di attività non sono diventati sinonimo di pesantezza, personalmente non si meriterebbe l’ultimo gradino della classifica ma Laura Gauthier, ragazzi, no. Ormai sta a Radio 105 da 4 anni e nonostante il discreto successo che ha avuto nella sua precedente esperienza a Radio Deejay, dopo tanti anni in via Turati non è ancora riuscita a costruirsi un’identità. È sempre un po’ qui e la, evidentemente non rientrerà mai nei progetti concreti della radio e poi la erre moscia, abbiate pietà ma trovo più sopportabile un letto di chiodi.

A seguire troviamo la coppia Dario Spada e Carlotta Quadri, lui una

Dario Spada e Carlotta Quadri

Dario Spada e Carlotta Quadri

delle voci più belle di Radio 105, lei con radici da giornalista appartenente alla famiglia di Tutto Esaurito. Rispetto alle altre speaker di 105 sta proprio agli antipodi visto che è molto timida e riservata e sicuramente Dario con un carattere molto più estroverso avrebbe bisogno di una spalla diversa. Io non sono della teoria de “gli opposti si attraggono” ma de “gli opposti si arricchiscono”, ci si può aiutare per migliorare e magari Carlotta potrebbe far tesoro di una bella dose di estroversione donatele da Dario.

Secondo posto per la coppia Max Brigante e Andrea Pellizzari. È dalla Isla 105 dell’anno scorso che ribadisco la mia totale stima per questa coppia, l’unica cosa che non capisco perché non possiamo usufruirne anche d’inverno? Angelo De Robertis al posto tuo ci farei un pensierino.

Bryan Ronzani, Moko, Valeria Oliveri

Bryan Ronzani, Moko, Valeria Oliveri

Last but not least il trio d’inviati per I’m Lovin’ Expo: Moko, Valeria Oliveri e Bryan Ronzani. Son partiti il 1º maggio con la loro avventura in Expo, raccontando durante i programmi l’esposizione universale dedicata al mondo del cibo e adesso dopo tre mesi si trovano ad occupare, come conduttori, la fascia oraria dalle 16 alle 18. Possiamo dire che in questo trio le redini le tiene Moko, visto che tra i tre è quello con più esperienza, ma questa “convivenza” forzata in Expo gli ha portati ad avere tra di loro, a livello di diretta, una chimica che sinceramente non mi aspettavo.

Abbiamo citato tante voci e solo pochi di loro coprono il palinsesto standard di 105 e molto probabilmente nessuna di queste collaborazioni sfocerà in uno show prossimo, non solo per quanto riguarda le scelte editoriali ma anche perché il pubblico di una radio fatto di raduni e di cumpe non è di larghe vedute ed pure difficile d’accontentare. Riuscirà 105 a stupirci e a creare qualcosa di nuovo per il futuro? Ai posteri l’ardua sentenza.

Photocredit: Twitter @Radio105

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM LUCIA MELAS

ENTRA NELLA COMMUNITY