Scienza & Gnorri

La scienza dei blockbusters – Vol. 1

0
Like

Buongiorno a tutti e benvenuti a questa nuova puntata di Scienza & Gnorri – La scienza dei blockbusters. Vol. 1. Tutti i film di azione ci hanno abituato a pensare che cose come sfuggire da un’esplosione o essere colpiti da una pallottola e continuare a lottare fossero assolutamente normali. Nella puntata di oggi scopriremo cosa è plausibile e cosa non lo è. Buona scienza e buona lettura a tutti.

scienza dei blockbusters lastra vetro

La scienza dei blockbuster – Attraversare una lastra di vetro

Partiamo, nella nostra analisi della scienza dei blockbusters, da una cosa relativamente semplice: attraversare una lastra di vetro. Nei film vediamo spesso i personaggi attraversare una finestra, mandandola in frantumi, senza riportare danni.
Purtroppo per noi nel mondo reale esistono diversi tipi di finestre e quindi di vetro: nei grandi edifici di solito le finestre si rompono in grandi pezzi, che porterebbero di conseguenza a grossi tagli, anche fatali. Vetri di cabine e parabrezza invece sono temprati perché si sbriciolino i miliardi frammenti granulari, altrettanto pericolosi. Altre lastre sono invece molto più resistenti e quindi difficilmente si romperanno. Per questo consideriamo attraversare una lastra di vetro indenni poco plausibile.

scienza dei blockbusters Caduta libera

La scienza dei blockbusters – Sopravvivere ad una caduta libera

Avete mai visto un eroe cadere da un edificio e sopravvivere? Nei film generalmente la caduta viene frenata da alberi, tetti, tende, linee elettriche. Una tenda è un buon elemento per attutire la caduta. Anche dividere la caduta in tante cadute più piccole potrebbe smorzare l’effetto della gravità e aumentare la possibilità di sopravvivenza (pensate soprattutto ai cartoni come i Simpson e alle fantasmagoriche cadute di Homer nei dirupi). Altro fattore importante è come si cade: cadere di testa da qualsiasi altezza significa morte certa. L’ideale sarebbe cercare di distribuire il peso sulla maggiore superficie possibile. Questo fa del cadere da un edificio plausibile, ma abbastanza improbabile.

scienza dei blockbusters Esplosione bomba

La scienza dei blockbusters – Explosive ordnance disposal technicians from the 332nd Expeditionary Civil Engineer Squadron conduct a controlled detonation Sept. 30, 2009, at Joint Base Balad, Iraq. EOD technicians are responsible for the disposal of all unexploded ordnance on the base. (U.S. Air Force photo/Senior Airman Christopher Hubenthal)

Il prossimo caso di scienza dei blockbusters è sopravvivere all’esplosione di una bomba, situata nelle proprie vicinanze, senza danni gravi. Se analizzassimo le esplosione scopriremo che queste sono composte da sfere di gas compresso che si espandono velocemente. La velocità di espansione è addirittura più veloce del suono. La semplice forza dell’esplosione può provocare alcune ferite nascoste che possono risultare fatali. A seguito dell’esplosione verremo investiti da un’onda d’urto, che può raggiungere la forza di un uragano. L’onda d’urto può quindi mandare in frantumi vetri e oggetti di piccole dimensioni, lanciando i detriti a enormi distanze. Difficile quindi riuscire a scappare. Infine abbiamo il calore rilasciato dalle esplosioni, che può causare fortissime ustioni. Sopravvivere all’esplosione e quindi piuttosto improbabile, se non impossibile.

scienza dei blockbusters Wolverine

La scienza dei blockbusters – Tagliare l’acciaio

I tanti film sui samurai o su mutanti muniti di adamantio ci mostrano guerrieri in grado di tagliare senza sforzo l’acciaio usando la propria forza. La scienza ci insegna che per riuscire a tagliare una lastra in acciaio bisognerebbe utilizzare un metallo abbastanza duro e veloce da fondere l’acciaio che si sta tagliando. Il problema è che l’essere umano non ha abbastanza muscolatura e forza per brandire una spada con tali dimensioni, e neanche di imprimere la velocità necessaria a tagliarla. Quindi classificheremo il taglio di lame d’acciaio come improbabile, a meno di non essere una mutante con la super forza.

Nella prossima puntata di Scienza & Gnorri vedremo altri esempi di scienza dei blockbusters. Alla prossima settimana con Scienza & Gnorri.

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM GIADA

ENTRA NELLA COMMUNITY