I'M ME

La giovane attrice Lavinia Guglielman: semplicità ed eleganza per I’M ME

0
Like

Lavinia nasce a Roma ed esordisce nel mondo del cinema con Cristina Comencini per il ruolo di Marta bambina a fianco di Virna Lisi, nel film Va’ dove ti porta il cuore, tratto dall’omonimo, famosissimo romanzo di Susanna Tamaro.  Nella suo giovane filmografia già numerosi ruoli sia al cinema che in televisione la vedono protagonista con la sua inaffondabile semplicità! Io ho avuto la meravigliosa occasione di conoscerla grazie al nostro progetto I’M ME. Sono bastate poche parole per innamorarmi del suo modo e della sua gentilezza.

6041a988731f11e391df12e95421f4fe_6 0e5b82f86c0111e3864a1248f379be2f_6

Ecco qualche domanda che le ho posto per voi!

Quando hai capito che la recitazione era la strada giusta?

La voglia di continuare questo lavoro e’ nata molto presto.Ero sul set di Va’ dove ti porta il cuore e ricordo come fosse ieri   le lacrime che versai l’ultimo giorno di riprese ,quello era il mio posto e non volevo più farne a meno. Chiaramente essendo una bambina la consapevolezza del lavoro vero e proprio e’ arrivata più tardi ,ma quello fu il primo istinto a continuare, il più puro.

ea9aec586aae11e3a3b412b8b4421951_6 c7512ae07bc111e3abea12c3758099f3_6

Cosa ti ispira e da dove trai inspirazione per i tuoi ruoli?

Per un attore tutto e’ fonte di ispirazione ,un’emozione sentita ,un’esperienza vissuta ,una ferita ancora aperta ma anche una grande gioia provata ,le persone che incontri, i luoghi che vedi. Tutto rimane dentro di noi e dobbiamo riuscire a tirarlo fuori sul palco o davanti la macchina da presa, non è facile certo, per questo bisogna studiare tanto e arricchirsi il più possibile.

Quali i tuoi consigli per chi in questa Italia un po’ negativa vorrebbe fare il tuo lavoro?

Il mio consiglio e’ quello di studiare. Questo e’ un lavoro dove spesso ci si improvvisa , non deve essere così. Bisogna impegnarsi, sacrificarsi, avere determinazione e una costanza fuori dal comune. I no che si ricevono possono buttare giù e invece devono dare lo stimolo di migliorare e perseverare nel proprio obiettivo.

Ringraziandoti per il tuo sostegno al nostro progetto I’M ME, cosa vorresti dire ai giovani che ci stanno leggendo a riguardo dell’esser se stessi?!

Vorrei dire, nonostante siamo circondati e bombardati da messaggi più o meno subliminali che ci vorrebbero tutti uguali, dal modo di vestire a quello di pensare, che non bisogna mai spersonalizzarsi, la personalità e’ la cosa più bella che abbiamo, è quella che ci permette di scegliere quello che è più giusto per noi e che ci rende felici, e’ anche quella che ci permette di cambiare idea se pensiamo di aver sbagliato o semplicemente se siamo cambiati nel corso della vita e, questo va fatto perché lo scegliamo  noi, non perché ce lo dice qualcun altro. Non dobbiamo mai vergognarci di dire la nostra opinione semplicemente perché non rispecchia le aspettative degli altri.

7886508a7d0011e3ae4e0e5031106dcd_6

Grazie Lavinia!

Fan Page Lavinia Guglielman
Instagram @laviniaguglielman

Vuoi scrivere un commento?
Effettua la registrazione da questo link:

Registrati

MORE FROM VERONICA BALBI

ENTRA NELLA COMMUNITY