“Quando il primo bambino rise per la prima volta, la sua risata si sbriciolò in migliaia di frammenti che si sparpagliarono qua e là. Fu così che nacquero le fate.” *

Elfi, folletti e fate… Alcuni giurano di averle viste, altri  pensano che chi ne sostiene l’esistenza sia solo pazzo… Io ho sempre pensato invece che esista un mondo parallelo al nostro, un mondo fatto di sogni, di vibrazioni, sensazioni e sospiri… Un mondo abitato da misteriose creature che influenzano con le loro azioni la nostra vita, anche se noi non ce ne accorgiamo nemmeno.

Forse penserete che sia un po’ fuori di testa, e magari è proprio così, ma credo che non si è mai troppo grandi per credere alle favole. In fondo ci sono così tante cose che non si spiegano, un mondo incantato potrebbe essere una di queste, non trovate?

Ora vi chiederete cosa c’entra tutto ciò con la nostra rubrica che dovrebbe parlare di locali?

C’entra eccome! Perché quando Fabio ed io siamo entrati ne La Cabaña del Bosque, abbiamo creduto di essere stati catapultati dentro una fiaba. Mi sembrava di essere Alice nel Paese delle Meraviglie che veniva invitata a prendere il the dal Cappellaio Matto.

Il posto di cui vi stiamo per parlare non è esattamente dietro l’angolo, bensì in una terra lontana che mi è tanto cara: l’Argentina.

Ebbene qui, e più precisamente a Mar del Plata, all’interno del Bosque de Peralta Ramos, esiste un luogo incantato La Cabaña del Bosque, che altro non è che una casa del the.

Le case del tè in Argentina sono piuttosto comuni, ma questa è davvero particolare, diversa da tutte le altre. Già il fatto di sorgere all’interno di un bosco la rende particolarmente suggestiva, inoltre trattandosi di una cabaña è interamente realizzata in legno e pietre.

Nel giardino che la circonda prende vita un minuscolo laghetto, noi lo abbiamo contemplato stando seduti nella stanza principale, proprio accanto alle vetrate. I tavolini sono ricavati da dei grossi tronchi, e in ogni sedia è appoggiata una coperta per tenersi più caldi. Ovunque ci sono candele, e le tavole apparecchiate in modo delizioso ricordano un po’ una casa delle bambole.

I servizi da the sono molti, tutti diversi e mescolati tra loro, le posate in peltro, l’atmosfera qui è davvero magica… La lista dei the è lunghissima e i dolci che li accompagnano squisiti, la cosa più bella però è la sensazione di pace che si ha entrando qui, proprio come si entrasse in un’altra dimensione, non c’è cosa più bella di sorseggiare un the coccolati da questo magico luogo.

Le fate esistono eccome, noi ne abbiamo le prove!

img_5759

* Cit. da Peter Pan nei giardini di Kensington di James Matthew Barrie

Vuoi scrivere un commento?
Effettua la registrazione da questo link:

Registrati

MORE FROM MARION E FABIO

ENTRA NELLA COMMUNITY