Otro más

Kakaw Uhanal – Il cibo degli Dei

0
Like

Da sempre, si sa, il buon vino e il buon cibo fanno parte dei piaceri della vita. E se pensiamo ai cibi che più ci appagano, forse la prima cosa che ci verrà in mente è proprio il cioccolato… Difficile resistergli, anche se  spesso bisogna fare i conti con le calorie!

Le proprietà antiossidanti del cioccolato, lo rendendo un cibo oltre che goloso, prezioso e se consumato con moderazione, soprattutto quello fondente, è una delle fonti più generose di flavonoidi, rinomati antiossidanti presenti negli alimenti di origine o derivazione vegetale.

Maggiore è la percentuale di cacao, maggiore la presenza di flavonoidi. (Chiusa la parentesi scientifica :D )

Quindi perché rinunciarvi? Se poi riuscissimo ad abbinare cioccolato e vino… Quale connubio migliore?
In realtà se parliamo solo di vino, gli abbinamenti con questo alimento così particolare non sono facilissimi, e i vini che ben si accompagnano al cioccolato non sono molti.

Alcuni di questi sono il Barolo Chinato, o il Vin Santo, ma ciò che soprattutto ben si sposa con questa delizia per il palato sono i liquori, rhum in particolar modo. Proprio questo connubio di sapori decisi, lo abbiamo incontrato in un locale di Roma nel cuore del pittoresco quartiere di Trastevere.

Cioccolato e Vino” nasce come rivendita di libri, facendosi conoscere nel tempo anche come caffetteria. Un locale caratterizzato negli interni, da accostamenti semplici, a tema con il mondo della letteratura; infatti al piano di sotto vengono spesso organizzate delle presentazioni di libri. Ma direte voi, cosa centra la letteratura, con il cioccolato, i vini liquorosi e il rhum?

La risposta in realtà non l’abbiamo…. :P

Quel che possiamo dirvi però, è che questo locale al quanto singolare è conosciuto per i suoi distillati, i cioccolatini belgi, ma soprattutto per gli shottini, serviti in bicchierini di cioccolato fondente, ai quali hanno accostato, con originalità, nomi equivoci molto divertenti.

Così, tra una “Sveltina” (liquore al caffè, panna e cacao), una “Bottarella” (crema al whisky, panna e scaglie di cioccolato) e un “Succhiotto” (liquore al cocco, panna e cacao) ci si ritrova a consumare un “Amplesso” (liquore al cioccolato, rhum e granella di nocciola) alla ricerca del famoso “Punto G” (crema d’assenzio, panna e scaglie di cioccolato)!!!

I doppi sensi ovviamente si sprecano e la clientela diventa parte di uno spettacolo “sexy”, tra battute provocanti e sguardi maliziosi, ma mai volgari.

Vuoi scrivere un commento?
Effettua la registrazione da questo link:

Registrati

MORE FROM MARION E FABIO

ENTRA NELLA COMMUNITY