L'angolo di Key

Il sesso? Momento sublime in cui si conosce davvero se stessi e l’altro

0
Like

Esiste il sesso perfetto. Non si è bravi o meno a  letto. Nessuno può insegnarci a fare sesso, siamo noi i nostri migliori insegnanti.
E’ quanto comunica nel corso delle riunioni “vibranti” la consulente piacentina Daphne Sangalli, meglio nota come Daphne Vibrante. La sua storia è stata ben raccontata in un libro, “Love Toys” edito da Giunti e scritto dalla speaker radiofonica Valeria Benatti.
Prendiamo nota dei suggerimenti di chi riesce a parlare di sessualità in modo delicato, elegante e con un sano distacco da tutto ciò che è volgare.

“Amore incondizionato, rispetto, coscienza, educazione, abbattimento dei pregiudizi, cambiamento, risveglio dei sensi, fantasia e rivoluzione”.  Ogni momento della vita, ogni età ha bisogno di un approccio diverso all’amore fisico. L’amore giovanile è ben diverso da quello maturo. L’amore cambia, per esempio, dopo la nascita di un figlio. E tanto altro. Daphne, illuminaci.

L’ amore cambia perché l’ essere umano è in continuo mutamento. E per fortuna, altrimenti sai che noia! Ogni età può avere la sua evoluzione o involuzione sessuale, ma non c’è una regola. Varia da individuo a individuo. Ti faccio un esempio: la visione del sesso rispetto al mondo anziano è poco allegra, eppure  ho conosciuto settantenni che hanno una vita sessuale particolarmente appagante ed evoluta. Come anche giovani estremamente avanti, nonostante si dica che siano degli insipienti educati dal web.  Tu penserai “beh ma vuoi mettere l’ esperienza di un quarantenne con quella di un ventenne?” Certo, ma anche questo è relativo, dipende dalla storia dell’ individuo: vuoi mettere un quarantene sessualmente traumatizzato dalle esperienze di vita, con un ventenne pieno di entusiasmo? 

Daphne V

Daphne Vibrante

Secondo te, esiste il “sesso perfetto”?

Il sesso perfetto esiste, eccome!  E tutti noi possiamo farlo. Ti do qualche ingrediente: coscienza, libertà, spontaneità, rispetto, comunicazione, conoscenza di sé, consapevolezza. Detto così, però, è un po’ limitativo, dovrei approfondirti ogni parola e non vorrei tediar nessuno per oggi!

Si può essere bravi o meno bravi a fare l’amore? Tu ci insegni che “nessuno può insegnare a fare sesso”. Con qualche love toys o come li chiami tu “amici vibranti”  il sesso può diventare più divertente. Come?

Nessuno può insegnarci a fare sesso, siamo noi i nostri migliori insegnanti, ma per farlo dobbiamo fidarci di noi stessi. Questo è estremamente difficile, ma non impossibile. Inizia a farlo tu oggi stesso, poi mi fai sapere! Gli amici vibranti sono solo delle armi per arrivare a vincere una battaglia contro le nostre paure. Ho scelto di chiamarli così perché sono tutti oggetti allegri. Il miglior modo per sconfiggere una paura è deriderla o diventare sua amica.

Valeria B e Daphne V

Valeria Benatti e Daphne Vibrante

Iniziamo la settimana con questa interessante chiacchierata con Daphne. Non la solita intervista fine a se stessa ma una grande occasione per tutti noi,  di presa di coscienza e di conoscenza. Impariamo a riconoscere  il nostro modo di amare. E poi, l’intervento di Daphne è propizio anche dal punto di vista prettamente occupazionale.
Visitando il sito www.daphnevibrante.it o semplicemente leggendo il libro di cui è protagonista, si possono conoscere  i requisiti per avvicinarsi alla sua professione di consulente vibrante e aprirsi una nuova porta lavorativa.
Apprezzare l’aspetto più intimo dell’amore, riscoprire il bello dell’atto amoroso, momento sublime in cui ci si conosce davvero con se stessi e con l’altro.
Vorrei che ogni articolo vi arricchisca interiormente e culturalmente. In questo caso, portiamo a casa un grande insegnamento che spesso viene dimenticato:” Il sesso è gioia quando viene vissuto con coscienza, amore, rispetto e consenso.”

Vuoi scrivere un commento?
Effettua la registrazione da questo link:

Registrati

MORE FROM CATIUSCIA KEY

ENTRA NELLA COMMUNITY