Scienza & Gnorri

Il Segreto degli Animali Immortali

0
Like

Buongiorno a tutti e benvenuti ad un nuovo appuntamento con Scienza & Gnorri. Quest’oggi parleremo di un tema molto caldo dell’evoluzione: l’immortalità. Centinaia di ricercatori e scienziati lavorano instancabilmente per svelare il segreto che sta dietro all’immortalità. Esistono però alcune specie animali che hanno già raggiunto questo obbiettivo e hanno fatto della loro longevità un vanto! Vediamone alcuni esempi, ecco a voi: gli Animali Immortali! Buona scienza e buona lettura a tutti!

WaterbearTardigrada, l’invertebrato invincibile. Questa razza, che comprende migliaia di specie, ha una elevatissima capacità di sopravvivenza, anche in condizioni molto avverse. Per esempio possono sopravvivere in mancanza di acqua (resistono un decennio in stato di disidratazione), temperature estreme (dai -200° per qualche giorno ai 151° C per qualche minuto), pressione estreme (6 volte superiori ai fondali oceanici), alti livelli di radiazioni o mancanza di ossigeno. Un vero guerriero.

Europ_LangusteLe aragoste senza età. Nonostante il pensiero comune le aragoste sono immuni al trascorrere del tempo, anche se non si può dire altrettanto della morte per malattia o eventi accidentali. Le aragoste sono quindi considerate “Biologicamente immortali”. secondo i ricercatori questa peculiarità dipende da un enzima in grado di ringiovanire le cellule indefinitamente, la telomerasi.

giant-tortoise-597624_1920Tartaruga, campione di longevità. Molti sono a conoscenza dell’estrema longevità delle tartarughe. Ma sappiamo che età possono raggiungere? Ovviamente dipende dalla razza: le tartarughe d’acqua dolce raggiungono i 30, quelle di terra superano i 150 anni. Il record di longevità documentata spetta ad una Geochelone gigantea, Adwaita, che ha raggiunto 255 anni di vita. L’età media si aggira tra i 60 e gli 80 anni.

SONY DSCQuando una vongola è più vecchia degli Stati Uniti. Ebbene sì: l’animale più vecchio al mondo (nel regno vegetale esiste un Pino artistato di 5200 anni) è una vongola appartenente alla famiglia Arctica Islandica, che nel 2006 è entrata nel Guinnes dei primati con i suoi 507 anni.

turritopsis-nutricula-3La medusa immortale. Esiste una razza di meduse, la Turritopsis nutricola, considerata da tutti l’esempio vivente dell’immortalità biologica: questa specie ha sviluppato la capacità di ritornare allo stato di polipo, processo chiamato transdifferenziazione. Le cellule subiscolono una regressione ad una fase totipotente (La totipotenza è la proprietà di una singola cellula staminale di svilupparsi in un intero organismo e persino in tessuti extra-embrionali.). In pratica questa specie è in grado di invertire il proprio ciclo vitale, forse in risposta a condizioni avverse, consentendole di ritardare o aggirare la morte. Questo processo fa della medusa un essere vivente potenzialmente immortale.

Alla prossima puntata di Scienza & Gnorri. Tutti i giovedì nuove storie e nuove Top Ten dedicate al mondo della scienza!

Vuoi scrivere un commento?
Effettua la registrazione da questo link:

Registrati

MORE FROM GIADA

ENTRA NELLA COMMUNITY