Blueeco

Il Natale 2016 sarà sostenibile: qualche consiglio

0
Like

Il Natale che ci aspetta sarà, più di ogni altro, all’insegna della sostenibilità. I temi principali saranno: il riciclo creativo, i regali ecologici e naturali e in tavola regnerà la tradizione con i prodotti locali.

Del resto la salvaguardia dell’ambiente in cui viviamo, seguendo uno stile il più naturale possibile, equivale ad un aumento della qualità della vita. Prova per credere.

  1. Dedica del tempo per fare la lista delle persone a cui vuoi fare un pensiero con il cuore. Qualsiasi cosa tu decida di regalare, chiediti se esiste una possibilità alternativa ed ecologica, ancora meglio se dell’artigianato locale. I regali utili sono sempre la scelta migliore.
  2. LOTOAddobbare la casa con il riciclo creativo può essere divertente. Se non conosci Pinterest (clicca qui: Pinterest Homemade) te lo consiglio per imparare a realizzare tante decorazioni fai da te: dalle palle dell’albero di Natale, alle stelle con i tappi di sughero, al presepe, alle ghirlande e ai segna posto.
  3. L’atmosfera natalizia è all’insegna delle luci a led, perchè sono più sicure non si surriscaldano, consumano pochissimo e sono sostenibili per il risparmio energetico. Oltre al tradizionale albero illuminato, esistono anche le candele di cera a led per l’arredo d’interni. Riproducono l’effetto realistico e vibrante delle candele ma non bruciano, non consumano né ossigeno e né cera, sono sicure in qualsiasi luogo e durano molto più a lungo delle candele tradizionali (ti può interessare questo negozio online: visita Blueeco)
  4. Se non hai già un albero di Natale non comprarlo. A meno che tu non abbia un giardino nel quale piantarlo, non vale la pena comprare un pino solo per pochi giorni e poi farlo morire, tanto meno se si tratta di un albero di plastica in PVC. Pensa invece che potresti addobbare qualsiasi altra pianta a casa, o coinvolgere tutta la famiglia con altre decorazioni, ad esempio gli stipiti di finestre e porte.
  5. Per un cenone e un pranzo di Natale davvero originale, a tavola scegli tutti prodotti locali, magari scegli di aiutare le zone terremotate comprando i prodotti tipici del centro Italia, magari per una aperitivo unico e diverso. La cucina fatta in casa ripaga sempre, dal pane, alla pasta fresca ai dolci. Il successo è assicurato.

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM ELEONORA DE PAOLIS FOGLIETTA

ENTRA NELLA COMMUNITY