Coffee Break

Il Light Design incontra l’Illustrazione.

0
Like

Masiero, nonché azienda italiana di light design, supporta il progetto artistico di Gusto Robusto nell’ambito del TCBF15.

martaboti

botero-marta-WEB

botero-hikimi-WEB

fra-botero-WEBmaria-botero-WEB

“Gusto Robusto. Stampe d’arte vettoriale” include 25 illustrazioni realizzate in vettoriale da 20 diversi artisti internazionali. Ben 18 artisti (giunti da New York, Madrid, Tolosa, Billund, Belfast, Londra, Cardif, Milano, Torino, Novara, Firenze, Padova) hanno partecipato alla serata d’apertura  dimostrando le proprie capacità artistiche.

12011138_1525412397750327_4508680346843942025_n

L’obiettivo principale di Gusto Robusto è di promuovere questa particolare forma d’arte digitale. Gli illustratori invitati a disegnare in esclusiva un’opera rappresentano la varietà d’espressione propria di questo campo. Dato il naturale sfogo in ambito commercial di questa tecnica illustrativa, che è la preferita nel campo della grafica pubblicitaria, ognuno di loro ha lavorato per dar vita alle campagne dei più grandi Brand commerciali. Gusto Robusto ha offerto loro l’opportunità di esprimere sé stessi in totale libertà, facendo sceglier altrettanto liberamente il soggetto da rappresentare ponendo una sola limitazione: la palette di colori. Lo sponsor Masiero ha adottato la stessa filosofia, chiedendo all’artista Gloria Pizzilli di disegnare un’illustrazione speciale pensando alla luce e la sospensione del tempo. Gloria Pizzilli, vincitrice anche del premio Eccellenza di Communication Art nel 2015 proprio con la sua prima opera per Gusto Robusto “Seta”, ha dunque realizzando “Cristalline”. Questa edizione limitata non è in vendita, ma sarà un regalo speciale per i clienti di Masiero.

Light-design-meets-illustration10__880

Durante la serata d’apertura, sotto le luci di Masiero, alcuni artisti del gruppo hanno disegnato su alcune lampade Botero. I risultati sono stati dei singoli capolavori che ispirano una collezione di lampade limitate. La compagnia è attualmente al lavoro e quindi la collaborazione prosegue.

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM ANNA RADO

ENTRA NELLA COMMUNITY