Home relooking

Idee per il relooking della camera dei bimbi

0
Like

La cameretta è una stanza importante per i bambini, visto che vi trascorrono la maggior parte del tempo. Nella loro stanza i bambini svolgono innumerevoli attività: giocano, dormono, si vestono, fanno i compiti. E’ quindi importante creare uno spazio piacevole e che sia a loro misura: ludico innanzitutto, funzionale e semplice da riordinare, così che anche un’attività considerata spiacevole come il “mettere ordine” si trasformi in un gioco.I mobili possono essere trasformati in chiave ludica, come per esempio il letto: forse i bimbi non protesteranno all’ora di andare a nanna se il letto assomiglia a un castello o a una casa sugli alberi.

bimbi2

credits

Lo stesso dicasi per l’armadio, che può essere ridipinto con colori pastello, mentre le ante si possono decorare con finte porte e finestre per farle assomigliare alla facciata di una deliziosa casetta. Un’idea da tenere presente è quella di posizionare il bastone per le grucce con gli abitini ad altezza-bimbo, in modo che i piccoli possano scegliere e riporre da sé i loro indumenti: un modo  creativo per stimolare la loro autonomia.

bimbi3

credits

bimbi4

credits

Passiamo alla zona dedicata allo studio, un momento che i bambini non amano particolarmente: è quindi importante che sia uno spazio a loro misura, divertente e stimolante. Un’idea potrebbe essere quella di ricreare un ambiente scolastico, con una lavagna, seggioline e un tavolino.

bimbi5

credits

bimbi6

credits

C’è poi la questione dell’ordine: i bambini di oggi posseggono una montagna di giochi e libri e spesso la loro cameretta assomiglia a un disordinato magazzino. Perché non creare ad esempio una libreria come questa, che, oltre a tenere in ordine i libri, permetta loro di sceglierli avendo la copertina sott’occhio? Per riporre i giochi invece create dei semplici scaffali di misure e forme diverse

Non devono mancare anche cesti e contenitori per gli oggetti sparsi, magari dotati di una scritta per aiutare i bimbi a riporli correttamente, esercitandosi anche nell’apprendimento della lettura. Ma mi raccomando, fate in modo che la stanza non sia troppo ordinata e asettica, i bambini amano circondarsi di un po’ di confusione, che stimola la loro creatività.

bimbi7

credits

bimbi8

credits

bimbi9

credits

Infine, ma non meno importante, lo spazio dedicato al gioco: prevedete di lasciare un angolo libero da mobili e altri oggetti: i bambini si muovono in continuazione e hanno bisogno di spazio. Ad esempio, i piccoli  amano creare dei “rifugi”, angoli dove possano nascondersi e sentirsi al sicuro: da piccola costruivo immaginarie capanne usando i tendoni del soggiorno, con grande disappunto di mia mamma. Oggi esistono le tende “Teepee”, che io adoro. I tendaggi del soggiorno sono salvi e in più, una volta smontate occupano poco spazio.

bimbi1

credits

Prima di lasciarvi qualche parola sul colore: la stanza dei bimbi deve essere colorata, non c’è dubbio. Scartando soluzioni estreme sul genere “arlecchino”, opterei per un colore neutro e chiaro per le pareti, intervenendo con i colori, pastello o squillanti, sui mobili, sui tessili e sulle decorazioni. Sarà più facile cambiare il tono della stanza: I bambini di solito si innamorano di un colore ma cambiano idea spesso e volentieri.

bimbi10

credits

Non mi resta che augurarvi buon relooking!

Cinzia

Vuoi scrivere un commento?
Effettua la registrazione da questo link:

Registrati

MORE FROM CINZIA CORBETTA

ENTRA NELLA COMMUNITY