Tre, il numero perfetto. Tre, come Lucia, Alessia e Vicky. Così diverse l’una dall’altra, ma così perfette insieme, che hanno fatto di questa diversità il loro punto di forza. Lovers, è così che si fanno chiamare: tre ragazze determinate, con tante idee in testa e con una grande voglia di realizzarle.

Amano. Amano Milano, la città in cui vivono e a cui sono legate, che definiscono come “scatola delle nostre giornate, polmone delle nostri notti insonni e finestra da cui ci affacciamo ogni mattina”. Città della moda e del divertimento, cercano di scoprirla giorno dopo giorno, divertendosi a viverla in tutti i suoi segreti, da vere Lovers.

Amano. Amano i viaggi. Amano il cibo. Amano la moda e il divertimento.

Hanno un blog, ma non definitele delle blogger. Condividono le loro scoperte, suggeriscono luoghi dove assaporare nuove atmosfere, si muovono in bicicletta “perché si fanno le scoperte migliori nei divieti d’accesso” dicono, e vanno a cercare ispirazioni all’estero ogni volta che riescono. Provano a diffondere un modo di vivere, che è semplicemente la loro quotidianità. Ed è proprio attraverso tutto ciò, che influenzano: condividendo ciò che amano.

Il progetto We are Lovers nasce in un piovoso pomeriggio d’autunno di 4 anni fa, quando, Lucia, Alessia e Vicky davanti ad una tazza di tè iniziano a fantasticare su quello che gli sarebbe piaciuto fare. D’accordo fin da subito nella scelta del nome che le identificherà, decidono, così dal nulla, di organizzare un evento. “Milano doveva migliorare, poteva dare di più al suo pubblico e così ci abbiamo provato noi”, mi raccontano le Lovers.

Trend setter in fatto di location, il loro punto di forza sono gli eventi che creano, diventati ormai un punto di riferimento delle notti milanesi. A oggi, sono già tanti gli eventi che hanno realizzato: “Le idee ci vengono un po’ per caso, a volte sono bizzarre, ma in un modo o nell’altro riusciamo sempre a renderle concrete”, mi raccontano. Sono nate con gli Swap Party, ma nel giro di poco tempo hanno dato vita a dei mercatini a tema, a cui seguivano dei Cineforum, decorati come un salotto di casa dove le persone entravano in pigiama e con il cuscino. Hanno realizzato inoltre dei Pic Nik indoor, trasferendo musica, tovaglie e cestini dentro a delle serre e un evento insolito, il “Non Capodanno” festeggiato in abiti lunghi e luccicosi, in un giorno casuale dell’anno. Tra gli eventi più riusciti senza dubbio è il Festivalbar. Per i nostalgici della musica anni ’90 e delle atmosfere retrò, questo aperitivo è l’occasione ideale per staccare la spina dalla settimana che deve ancora terminare ed assaporare le prime sere d’estate. L’evento, che si tiene in un chiosco vintage nel parco di Porta Venezia, è arrivato ormai alla sua seconda edizione: “ad oggi conta più di 4000 partecipanti ed è una carica di energia positiva che ci rende molto orgogliose”, mi confidano le Lovers. L’evento ricorre 2 volte al mese (tra giugno e luglio) e le date vengono svelate sull’evento di Facebook e sul profilo Lovers, di volta in volta.

0.7_We_are_lovers

Ispirate da tutto ciò che le circonda, aspirano a realizzare appuntamenti sorprendenti e sempre nuovi, creando atmosfere magiche e uniche nel loro genere.

Per farsi identificare ancora di più, hanno deciso di creare anche una maglietta. Nata così,  un po’ per gioco, la t-shirt è bianca con pochi fronzoli: solo la scritta We are lovers, che per le tre ragazze milanesi rappresenta, ormai, un modo di vivere, che in qualche modo sta contagiando (se già non l’ha fatto), Milano. La maglietta si può acquistare su Depop o mandando una mail a lovers.events@gmail.com.

10_We_are_lovers

Amano quello che fanno, le idee e la curiosità non gli mancano. Per quanto riguarda i nuovi progetti, da Settembre inizieranno a lavorare con alcuni brand, che hanno iniziato a credere in We are Lovers come agenzia. “Quel che accadrà tra qualche mese ve lo raccontiamo a tempo debito”, non mi svelano tutto le Lovers, che mi lasciano un po’ sulle spine.

Alla mia domanda “Avete mai pensato di lavorare anche in altre città?”, senza esitare mi rispondono “Assolutamente sì”. Se fosse per loro, sarebbero sempre in giro alla ricerca di potenziali nuovi format ed eventi. Ogni città ha la sua magia e loro, ormai, sono diventate esperte nel tirarla fuori. Quindi, perché no, oggi Milano, domani chissà.

0.2_We_are_lovers

With Love(rs)

Contatti:

Facebook: https://www.facebook.com/wearelovers.it

Instagram: http://instagram.com/weareloversit

Twitter: https://twitter.com/weareloversit

Pinterest: http://www.pinterest.com/wearelovers/

Vuoi scrivere un commento?
Effettua la registrazione da questo link:

Registrati

MORE FROM GIULIA PEZZUTO

ENTRA NELLA COMMUNITY