Chi non ha una playlist preferita alzi la mano. Credo che tutti abbiano quelle due, tre, cinquantamila canzoni che non smetterebbero di ascoltare e che vorrebbero, a tutti i costi, che anche gli altri amassero. Ora, con l’app EDJING FOR ANDROID è possibile dilettarsi a fare il deejay e dare alla musica preferita un tocco nuovo! Non voglio sminuire il lavoro di DJ. Può sembrare semplice, ma non è detto che sia per forza facile. Ci vuole talento per uscire dalla moltitudine di dilettanti e aspiranti disc jockey e diventare, chissà, persino dei produttori, dei veri e propri artisti!

Con l’applicazione che ho appena citato si può ascoltare una canzone per volta dandole diversi effetti. Oppure si possono sentire due brani contemporaneamente personalizzandoli, decidendo cioè il volume dei toni e la velocità di esecuzione (pitch e scratch). Un’altra opzione è quella di riuscire a passare da una traccia alla seguente mixando. I vari mix possono essere registrati e condivisi poi in rete tramite un account facebook. La prima volta che ho provato a mixare (da inesperta come sono), ho scelto la canzone “All that she wants” degli Ace of Base e “Pon de replay” di Rihanna…mi sono spaventata del risultato. Credo che la voce della bimba del film “L’esorcista” mi avrebbe fatto meno paura!

Logicamente, uno non può avere tutte le canzoni di questo mondo salvate sul telefono, anche perché ci vorrebbero un’infinità di byte. Allora l’app fa in modo che ci si possa collegare a Deezer o a Soundcloud (una specie di raccoglitori/cataloghi di playlist online) e “estrarre” il materiale musicale necessario per dar vita a una super compilation! Non c’è canzone che non venga trovata dall’app, poco importa la fonte.

Per i vanitosi, si può cambiare la grafica del programma, ma bisogna scaricare la licenza e sganciare qualche euro. C’è la skin neon, la skin metal, la skin ghettoblaster, la skin gold, ecc. In quella di default,ci sono semplicemente due lettori di colore nero di dischi in vinile.

La votazione data dagli utenti è di 4,5 stelline sebbene qualche bugs ogni tanto e la perdita degli skin a pagamento a seguito dell’aggiornamento.

Siete pronti per diventare il David Guetta del vostro condominio? Il Bob Sinclair della vostra confraternita? L’Avicii in classe o in ufficio? E allora in pista! Pompate nelle casse! La luce stroboscopica la porto io!!!

 

[ Fonte immagine copertina: blog.mp3.es ]

Vuoi scrivere un commento?
Effettua la registrazione da questo link:

Registrati

MORE FROM ELENA CIAPPINA

ENTRA NELLA COMMUNITY