Il cielo stellato sopra di me

Come trovare l’anima gemella senza lazzo o retino (prima parte, anzi Intro)

0
Like

Quando avevo 20 anni (ora ne ho 41) ero sicura ci fosse per me, da qualche parte nel mondo, la persona giusta assimilabile all’idea di anima gemella. Ero solo un po’ preoccupata perché mi domandavo come l’avrei incontrata e se l’avrei riconosciuta.
Poi la mia esperienza, l’osservazione e la riflessione mi hanno fatto giungere a delle conclusioni (discordanti, contraddittorie e non logiche):

  1.  L’anima gemella non esiste. Esiste però la persona che incontri in quel momento particolare della tua vita. In quel momento quella persona è perfetta per te, è la tua attuale gemella (anche se non è detto che sia permanente, ma niente lo è nell’ esperienza umana)
  2. Astrologicamente parlando, ci uniamo a persone che hanno configurazioni astrali simili alle nostre (che significa spesso: destino simile, esperienze condivisibili, medesima sensibilità o gusti). Per fare un esempio, è come se due persone fossero due torte che hanno due nomi diversi-tipo Muffin o Torta Paradiso- ma gli stessi identici ingredienti che sono però dosati e miscelati in modo diverso.
  3. Poniamo che incontri la tua anima gemella davvero e decidi di vivere con lei/lui. Dopo quindici anni di convivenza ti rompi le palle comunque
  4. Incontrare l’anima gemella non ha come obbiettivo essere felici nel senso consumistico del termine, ma lavorare per evolvere
  5. Non incontreremo mai l’anima gemella se per prima cosa non l’abbiamo trovata in noi. Questo significa riconoscere i nostri conflitti, sopportare i nostri paradossi, mettere pace alle guerre civili dentro di noi per raggiungere un po’di armonia, accettarci. Se non facciamo questo cercheremo sempre nell’altra persona il nostro completamento, quello che ci manca, un sogno, un’aspettativa, una guida, un padre, un nido… ma questo non è amore. Amare significa donare sé stessi, nient’altro.
  6. Nei prossimi articoli indicherò quali sono gli elementi astrologici che uniscono le persone e perché questo accade.

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM GETTI POIS

ENTRA NELLA COMMUNITY