HollyGood

EDIZIONE STRAORDINARIA! – Storie di giornalisti sul grande schermo

0
Like

L’autunno trevigiano si arricchisce di una nuova proposta culturale: Cineforum Labirinto e TRA – Treviso Ricerca Arte tornano infatti a collaborare, presentando Edizione Straordinaria!, una rassegna cinematografica dedicata al giornalismo e al suo rapporto con la settima arte.

L’iniziativa è patrocinata dall’Ordine dei Giornalisti del Veneto ed è una raffinata riflessione sul “quarto potere”, quello dell’informazione, che nel tempo ha mutato radicalmente volto ma non ha certo perso rilevanza. Lo scopo è indagare le molte sfaccettature della figura del giornalista e del mondo della carta stampata con un taglio diverso rispetto a quello documentaristico. Per farlo, sono stati selezionati tre film appartenenti a generi distinti, nonché diretti da tre diversi registi, che forniscono prospettive complementari sullo stesso tema.

La rassegna si snoda quindi su tre proiezioni rigorosamente gratuite, tutte ospitate dal palazzo di Ca’ dei Ricchi da ottobre a dicembre. Ecco quali sono gli appuntamenti.

Venerdì 2 ottobre, La signora del venerdì di Howard Hawks (1940) inaugurerà il cineforum. In questo classico della screwball comedy, il grande regista americano dirige due esplosivi Cary Grant e Rosalind Russell nei panni del direttore di un quotidiano e della sua ex moglie, il cui imminente nuovo matrimonio minaccia il futuro della rubrica da lei curata. Un caso di omicidio si rivelerà un alleato insperato per il personaggio di Grant e per il suo piano di mandare a monte le nozze.

hisgirlfridayHOME

La signora del venerdì

Si prosegue venerdì 6 novembre con L’asso nella manica, un film drammatico del maestro Billy Wilder (1951). Kirk Douglas veste i panni di un giornalista senza scrupoli, che tenta di sfruttare a proprio vantaggio la tragica vicenda di un giovane rimasto intrappolato in una cava di sabbia. L’opera affronta il rapporto fra l’etica dell’informazione e la cinica ricerca di scoop sensazionalistici.

32

L’asso nella manica

Venerdì 4 dicembre sarà infine Quando la città dorme di Fritz Lang (1956) a chiudere la rassegna. Il penultimo film americano del visionario Lang è un noir amaro dedicato all’arrivismo e incentrato sulla competizione fra tre giornalisti nella caccia a un serial killer di donne sole: in palio c’è una promozione.

While-the-City-Sleeps-9

Quando la città dorme

Le proiezioni si svolgeranno tutte alle ore 21 al piano nobile di Ca’ dei Ricchi. Ricordiamo che la partecipazione è gratuita ed è consigliata la prenotazione. E’ possibile trovare le informazioni necessarie per non farsi sfuggire l’evento sulla pagina di Cineforum Labirinto, a questo link.

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM GIULIA

ENTRA NELLA COMMUNITY