Blueeco

Ecco chi continua a scegliere i prodotti ecologici Blueeco

0
Like

Il 2017 è stato un anno positivo per il mondo Blueeco. Nell’ultima riunione del 18 dicembre scorso abbiamo analizzato, assieme a tutte le consulenti della sede di Treviso, dati, grafici, risultati e comportamenti dei nostri clienti. Le persone  che hanno scelto e continuano a scegliere i prodotti ecologici Blueeco sono attente alle tematiche di tutela ambientale, hanno una famiglia e particolari esigenze di prevenzione contro allergie di diversa natura. Oltre a fornire soluzioni ecologiche, Blueeco soddisfa tutte quelle persone che cercano organizzazione e vogliono impiegare meno tempo nelle pulizie. Inoltre con la nuova linea per la cura della pelle abbiamo ampliato il segmento di mercato al quale rivolgerci; giovani ragazze attente alla bellezza del viso.

MIGLIORIAMO L’ESPERIENZA DELLE PERSONE ALL’INTERNO DELLA CASA

Il 73% dei nostri clienti sono donne  e 2/4 di queste sono lavoratrici. Le mamme sono sempre state il nostro target di riferimento così come indirettamente lo sono i bambini.  Coloro che ci scelgono hanno per lo più una vita intensa tra lavoro e famiglia. Il 15% di loro sono  vere e proprie wonder woman, infatti coltivano interessi che spesso conciliano con l’attività dei figli. Le mamme casalinghe,  che decidono di dedicarsi completamente alla casa e alla famiglia sono altrettanto attive e sviluppano svariati hobbies che riescono a coltivare con più costanza. Seguono ad esempio corsi di cake design, restauro di mobili, yoga, lavori manuali in genere e hanno più tempo da dedicare alla casa ed all’educazione dei figli.

LE MAMME SONO LE NOSTRE MIGLIORI ALLEATE

Le mamme lavoratrici amano i prodotti Blueeco perché grazie alle loro caratteristiche abbattono i tempi da dedicare alle pulizie domestiche e le semplificano grazie all’organizzazione. Pensate che ogni panno in microfibra della linea Blueeco viene consigliato per una specifica stanza della casa ed utilizzo (ad esempio il Meraviglia large si usa in camera da letto e una volta inumidito è consigliato per lo spolvero di mobili, armadi, porte ecc.). Secondo un sondaggio, le mamme lavoratrici si sentono maggiormente sollevate dal non utilizzare più certi prodotti chimici. Il motivo è legato al fatto che a causa del poco tempo che hanno a disposizione per le pulizie, sono coloro che prima di passare all’ecologico utilizzavano più prodotti chimici e in modo scorretto (senza guanti, arieggiando poco la casa).

Le mamme casalinghe continuano a scegliere i prodotti ecologici Blueeco per motivi analoghi alle mamme lavoratrici, ma soprattutto perché ne riconoscono l’efficacia rispetto ad altri simili o affini. 1 su 5 riporta un esempio pratico dell’utilizzo di un panno o ci riferisce l’effettivo risparmio mensile evitando l’acquisto di diversi detersivi. Pensate infatti che tutti i prodotti solubili Blueeco, dai Sali naturali agli oli essenziali, sono multiuso, cioè hanno almeno 4 differenti utilizzi nelle pulizie domestiche.

E’ bene ricordare che entrambe queste categorie di clienti hanno il desiderio di tutelare la salute dei propri figli ma anche la propria, e ancora, qualcuna di loro ritiene importante dare il buon esempio ai più piccoli per rispettare l’ambiente.

APRIAMO LE PORTE AI MILLENNIALS

Le ragazze che scelgono i prodotti per la cura della pelle sono comprese nella fascia d’età tra i 23 e i 31 anni e si dividono in base a due differenti richieste.

  1. Una parte cerca prodotti specifici ed ecologici come ad esempio  il sapone alla bava di lumaca ed al latte d’asina.
  2. L’altra parte di giovani acquirenti vuole struccarsi velocemente, in modo efficace senza spendere decine di euro in latte detergente, migliorando la pelle.

Il dischetto struccante Cocò  è stata la grande novità del 2017, confezionato a mano con una particolare microfibra ideale per la pelle, elimina tutto il make up, anche water-proof solo con acqua, attiva la micro circolazione cutanea, e dopo i primi utilizzi la pelle è visibilmente più levigata. E’ amato da tutte le nostre clienti e si aggiudica il posto del prodotto dell’anno, il BEST SELLER 2017.

Senza dilungarci in analisi troppo dettagliate ci sono altri due punti, non ultimi per importanza, che hanno portato Blueeco ad una crescita esponenziale nel 2017 :

  • Il metodo della vendita diretta attraverso i party plan con nuovi sistemi innovativi
  • La possibilità da parte delle nostre clienti di poter condividere la propria esperienza all’interno della community Blueeco e nel social nel magazine Gushmag

Entrambe queste due realtà mettono al centro di ogni processo le persone, le quali sono sinceramente ascoltate, seguite e consigliate per migliorare la loro esperienza abitativa. Le persone sono le uniche vere e proprie promotrici del mondo Blueeco con le quali condividiamo valori, esperienze ed emozioni.

Quali sono gli obbiettivi per il 2018? Per scoprirlo continua a seguirci.

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM ELEONORA DE PAOLIS FOGLIETTA

ENTRA NELLA COMMUNITY