Dall'altra parte del vetro

Dati Radiomonitor del primo semestre 2016

0
Like

Sono usciti i dati Radiomonitor del primo semestre 2016. Da segnalare il dominio di RTL 102.5 e il continuo recupero di Deejay.

Sono usciti i dati Radiomonitor del primo semestre 2016. Per chi non sapesse che cos’è il Radiomonitor è un’indagine condotta dall’Eurisko dove, in base a un campione nazionale composto da 60mila interviste telefoniche, viene tracciato il gradimento, in quanto audience, delle maggiori radio d’Italia. L’analisi viene fatta sotto diversi aspetti, quello che interessa di più è sicuramente quello del quarto d’ora medio, ossia calcolare i dati di ascolto di ogni quarto d’ora in modo da determinare il momento della giornata con l’audience più alto, “i 15 minuti d’oro”. A livello di marketing è il dato che attira di più perché permette agli investitori di impiegare al meglio le loro risorse per quanto riguarda la pubblicizzazione dei loro prodotti e servizi.

Nonostante quello del quarto d’ora medio sia il dato più importante, quello che suscita più scalpore è effettivamente quello riferito all’ascolto nel giorno medio. Sarà che tutte quelle cifre danno un po’ alla testa, ma se vi capita di ascoltare la radio i dati che vengono messi più in evidenza sono questi (RTL 102.5 non stiamo parlando di te).

ASCOLTI RADIO

Come mostra l’immagine sovrastante, facendo un breve confronto con i dati riferiti allo stesso periodo del 2015, possiamo notare che non ci sono grosse differenze, la situazione è pressoché stabile. Al primo posto troviamo inamovibile RTL 102.5 con un incremento di pubblico pari a circa il 4%. Crescono anche le teste di serie del Gruppo L’Espresso e del Gruppo Finelco, ossia Radio Deejay e Radio 105, che troviamo rispettivamente al secondo e al terzo posto. Da segnalare anche il lieve calo di RDS e la piccola ascesa di R101, che nonostante si trovi all’undicesimo posto ha acquisito una crescita in quanto a pubblico pari quasi all’8%.

Per concludere, da evidenziare le cinque radio locali più ascoltate in Italia: al primo posto troviamo Radio Subasio con 1.058.000 ascoltatori, segue Radio Sportiva (la radio di Prato dedicata esclusivamente allo sport) con 781.000 ascoltatori, al terzo posto c’è Radio Zeta l’Italiana con 745.000, Radio Norba al quarto con 670.000 ascoltatori e per concludere Radio Margherita (la radio siciliana di sola musica italiana) con 630.000 ascoltatori.

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM LUCIA MELAS

ENTRA NELLA COMMUNITY