Blueeco

Comunicare meglio per crescere: la tecnica del ricalco

0
Like

“La qualità della nostra vita, dipende dalla qualità della nostra comunicazione” diceva Robbins. Per questo voglio aiutarti a capire come poter comunicare meglio con la tecnica del ricalco, ma prima seguimi in alcuni passaggi. Ho riassunto per te volumi di comunicazione di esperti e ho integrato la mia esperienza nel settore, per rendere più facile il tutto.

TUTTO E’ COMUNICAZIONE

La gestualità, un’espressione del volto, una parola detta con un certo tono, le pause di silenzio durante una conversazione, la postura, la mimica, l’atteggiamento di chi vuole ignorare. Tutto è comunicazione, dice qualcosa di noi, ci rivela qualcosa degli altri. Con questo doppio modulo, numerico con le parole, analogico con tutto ciò che non è verbale, abbiamo la possibilità di scambiare informazioni ma anche di definire le relazioni e i ruoli, di stimolare e aiutare le persone a compiere un’azione.

IMPARA AD ESSERE TE STESSO

Le tecniche della PNL (programmazione neurolinguistica), ci permettono di prendere coscienza di alcune importanti dinamiche comunicative.  Calarsi nelle relazioni senza casualità ci dà il grande beneficio di comunicare meglio e di essere compresi ma anche di dare lo stimolo giusto per ottenere un certo tipo di reazione. A patto che non ci si snaturi. Infatti, questi studi hanno lo scopo finale di far arrivare le persone ad essere se stesse ma con consapevolezza, un ingrediente che spesso manca all’inizio del percorso.

RISOLVI I PROBLEMI DEGLI ALTRI

Per questo nel mondo Blueeco, le consulenti che affrontano le vendite comprendono l’immenso valore delle relazioni che instaurano. Forse ti stupirà saperlo, ma il nostro fine non è vendere ma aiutare le persone a migliorare le loro vite, con i mezzi e le conoscenze che abbiamo a disposizione. Abbiamo degli obiettivi, come è giusto che sia, ma il nostro interesse genuino ci permette di indirizzare le clienti anche verso altri prodotti che possano davvero risolvere i loro problemi. Da un vero rapporto di fiducia nasce quasi sempre un’amicizia che si fonda sul rispetto dei tempi, delle diverse  propensioni caratteriali e degli  stili di vita della persona con cui instauriamo un legame. La bellezza è che sul piano umano lo scambio è sempre reciproco e fidelizziamo davvero.

comunicare meglio

LE RELAZIONI CON LE PERSONE SONO TUTTO

La consulente Blueeco esperta non conosce a memoria le tecniche persuasive di vendita ma attraverso al percorso formativo ed umano che affronta con noi e le clienti, sviluppa un’intelligenza emotiva ed empatica fuori dall’ordinario. Questo tipo di soddisfazione oltre ad essere appagante è uno dei più alti successi professionali che una persona possa raggiungere nella propria carriera. Non è un’illusione, coloro che curano con interesse le relazioni vendono di più rispetto alle venditrici che pensano solo a monetizzare. Per questo nella vendita diretta nascono grandi life coach, esperti di marketing concreti e imprenditori che si muovono con disinvoltura tra contratti e rapporti commerciali.

IMPARA A VENDERE TE STESSO

Come si intraprende questo genere di  strada? Consulenti non si nasce ma lo si diventa allenandosi. Non dimentichiamo che in tutti i lavori (tranne in quelli statali), avviene una vendita di beni, servizi o della nostra stessa persona. Senza saperlo la società, la scuola e il lavoro, ma anche la famiglia, ci insegnano che prima di ogni altra cosa dobbiamo imparare a vendere noi stessi. Porci nel modo giusto per raggiungere i nostri obiettivi personali e professionali. Se desidero lavorare in banca, oltre ad avere i requisiti necessari sarò disposto ad andare al colloquio di lavoro non con i sandali e i bermuda, ma con un codice comunicativo assodato in tutte le banche: giacca e cravatta.

LA TECNICA DEL RICALCO E L’EMPATIA

Il più grande sforzo da compiere è quello di entrare in profonda empatia con le persone. Qualcuna di noi è più propensa a sentire e a capire gli altri, a percepirne i problemi . Prima che la tua possibile cliente ti parli dei suoi reali bisogni farà un gran giro di storie. Nelle peggiori delle ipotesi manterrà quel muro iniziale che ha posto tra te e lei all’inizio dell’incontro. Le domande sono il miglior strumento per cominciare. Come capire quali sono quelle giuste e quali invece possono causare una chiusura? La tecnica del ricalco ci viene in aiuto. Un potente strumento che permette di entrare in empatia e sintonia con l’ interlocutore. Di fatto ci si immerge nel mondo della persona che abbiamo difronte fino a coglierne la visione, il modo in cui si esprime, i suoi valori. Il nostro modo di comunicare si adatta a quello del cliente ma non scimmiottandolo.

COME COMUNICARE MEGLIO

Poniti allo stesso livello, se la persona con cui parli è seduta, siediti, se parla a bassa voce e lentamente seguila nella sua armonia. Sappi però, che solo il codice comunicativo non basta. Infatti, è necessario che tu comprenda i valori della persona che hai difronte, la sua vita, la sua famiglia, i suoi problemi. Ti accorgerai con il tempo che la frase “siamo tutti sulla stessa barca”, è proprio vera. Tu, però, fai tutta la differenza del mondo perché sei là per aiutarla. Aiutando gli altri capirai che stai aiutando anche te stessa, a crescere umanamente e professionalmente.  E’ una sfida da cogliere, adattati come farebbe l’acqua in ogni diverso contenitore.

Ora che hai capito come comunicare meglio saprai fare le domande giuste.

 

Per iniziare a lavorare con noi contattaci a info@blueeco.it

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM ELEONORA DE PAOLIS FOGLIETTA

ENTRA NELLA COMMUNITY