Odio i ricci

Caro Gianluca, ti scrivo.

0
Like

grignani5

Caro Gianluca,

mi ricordo ancora la prima volta che ti ho visto, ero poco più di una ragazzina ed è stato subito amore.

L’amore adolescenziale che si prova verso un personaggio irraggiungibile, è stato tutto per te.

Ho divorato ogni tuo album e ancora oggi quando ascolto le canzoni di quegli anni, mi emoziono.

Ero giovane e piena di aspettative, nella vita potevo ancora tutto.

Gli anni sono passati sia per me che per te.

Io sono diventata una donna complessa, felice a tratti, sempre in lotta con se stessa e tu sei diventato un artista affermato, un padre di famiglia, una persona costantemente alle prese con i suoi demoni.

Sei caduto, ti sei rialzato, sei ricaduto, ti sei rialzato e, notizia di qualche giorno fa, sei caduto nuovamente, ma stavolta ti sei fatto parecchio male.

Ho odiato profondamente quello che ho visto, gente che rideva e ti derideva, gente che ha seguito la strada dell’ipocrisia e della maleducazione parlando della tua storia.

Cyberbulli. Adesso si chiamano così.

Poverini. Il vero dramma lo vivono loro.

Costretti a commentare la vita degli altri perché una vita questi personaggi, forse nemmeno ce l’hanno.

Tu non sei una persona facile, se fossi mio amico ti urlerei con tutte le mie forze che la devi smettere di farti del male, che devi reagire, ti devi far aiutare, devi salvarti prima che sia troppo tardi, per te e per i tuoi figli.

Ma sei una persona vera.

E le persone vere, hanno delle debolezze. E le debolezze, fanno fare cose da stupidi.

Non penso che la tua strada sia la strada giusta, certo non la consiglierei, ma comprendo.

E ti rispetto.

Perché sono stufa di sentire sempre le stesse cose, soprattutto da chi fa il tuo lavoro, basta con le banalità, con la finzione, con le famiglie del Mulino Bianco costruite a tavolino, basta.

Apprezzo più chi come te ha dei demoni e fa degli errori nella speranza di seppellirli definitivamente.

Apprezzo più chi è come te, perché siamo un po’ tutti come te, solo che tu non hai paura di farlo vedere al mondo intero.

Buona guarigione Gianluca.

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM NADIA VENTURINI

ENTRA NELLA COMMUNITY