Otro más

Aperitivo “All around the world”

0
Like

Dalle origini ad oggi, la storia dell’aperitivo nel mondo

L’aperitivo in Italia è ormai un’abitudine consolidata, non esiste un giorno particolare, vanno bene tutti e ogni ora è perfetta. Insomma ogni pretesto è buono! :P
vermut-originale
Ma vi siete mai chiesti nel resto del mondo se quest’usanza esiste? Noi ovviamente si, anche perché non potremo mai rinunciare al nostro aperitivo nemmeno quando viaggiamo, quindi, bisogna essere preparati!

In Spagna, Portogallo, Francia e ovviamente Italia l’aperitivo è un’abitudine estesa a qualsiasi giorno della settimana, in altri paesi invece è pensato solo per giorni festivi e ricorrenze.

Nella maggior parte delle lingue europee, la parola aperitivo, indica la bevanda che si consuma prima del pranzo o della cena, generalmente a bassa gradazione alcolica come vino, birra o vermut.

Ed è proprio grazie al torinese Antonio Benedetto Carpano (inventore del Vermut) che dobbiamo l’usanza di consumare l’aperitivo! L’esportazione della sua bevanda in tutta Europa e la produzione di questa bevanda da parte di grosse aziende come Martini, Campari e Cinzano, ha permesso la diffusione del concetto di aperitivo in tutto il mondo.

Solitamente l’aperitivo viene accompagnato a piccoli quantitativi di cibo, la cui finalità è quella di “aprire” l’appetito, senza saziare, in previsione del pasto principale.

Ma quali sono le usanze in merito nel resto del mondo? Vediamole di seguito:

Apéritif: è la tipica versione dell’aperitivo in Francia (ma anche in Inghilterra) e si beve di frequente senza riservarlo a momenti speciali, è solo un buon motivo per incontrarsi e chiaccherare con gli amici prima della cena esattamente come in Italia. Le bevande che si consumano maggiormente sono vino (bianco o nero), Champagne, Sidro (principalmente gli inglesi), Vermut e bibite alcoliche a base di piante come il Cynar o il Fernet. I cibi che vanno per la maggiore sono canepè, frutta secca, salatini e olive.

Imbiss: In Germania corrisponde grosso modo al nostro spuntino, può essere confuso con i chioschi che vendono wusterl o qualunque altro cibo per la strada.

Boca: In Costa Rica, El Salvador, Guatemala e Honduras è il nome con cui si indica generalmente uno spuntino a base di prosciutto e formaggio accompagnato ad una bibita fresca.

Tapas: molto conosciuti in tutta la Spagna, consiste in una serie di assaggi di vari cibi accompagnati a varie bevande tra le quali la più tipica è la Sangria.

aperitivo-martiniPicada: abitudine molto radicata in Argentina, consiste nel consumo di vari cibi serviti in piccole quantità, come patate fritte, olive, cubetti di formaggio, insaccati ecc. Serviti con birra, Fernet o Vermut. Molto simile al nostro Aperitivo alla Milanese spesso sostituisce la cena.

Zakuski: in alcuni paese slavi si usa questa definizione per descrivere l’intervallo di tempo prima del pranzo o della cena, similmente al nostro aperitivo.

Smörgåsbord: si tratta di una sorta di buffet a base di piatti tipici svedesi sia caldi che freddi dove troviamo immancabilmente pane, burro e formaggio!

E voi, cari lettori di Otro Más ne conoscete altri?

 

“Foto prese dal Web”

Vuoi scrivere un commento?
Effettua la registrazione da questo link:

Registrati

MORE FROM MARION E FABIO

ENTRA NELLA COMMUNITY