Home relooking

Oscillare a Mezz’aria: Amache e Sedie Sospese

0
Like

Alzi la mano chi da bambino non amava dondolarsi sull’altalena. Il piacere di oscillare a mezz’aria, lo si può ritrovare, da adulti, grazie ad amache e sedie sospeseL’arrivo della primavera è l’occasione ideale per introdurre in giardino o in terrazzo questi oggetti, considerati un po’ démodé fino a qualche anno fa.

Amache e sedute sospese, infatti, sono tornate di tendenza già da un paio d’anni: lo dimostrano i tanti prodotti firmati da famosi designer e le riedizioni di classici degli anni ’70. Questi prodotti sono adatti anche per l’arredo degli interni, per creare angoli dedicati al relax un po’ fuori dal comune e dal sapore un po’ bohémien.

Possiamo sostituire una vecchia poltrona con una sedia sospesa o un’amaca, e già l’ambiente risulta più fresco e accogliente. Per non parlare del piacere di essere cullati, un piacere un po’ infantile che vale la pena di riprovare.

Tra gli oggetti cult degli anni ’70 troviamo la Bubble Chair di Eero Arnio, in plastica trasparente e bordo in acciaio,  e la sedia Egg, di Nanna e Jørgen Ditzel in midollino: materiali profondamente diversi tra loro e molto sfruttati in quegli anni per il design e l’arredo.

Bubble Chair // Design Eero Arnio

Bubble Chair // Design Eero Arnio

Egg // Design Nanna e Jorgen Ditzel,

Egg // Design Nanna e Jorgen Ditzel

Le produzioni attuali riprendono a grandi linee le forme di questi due classici. Se vogliamo trovare un po’ di originalità ci dobbiamo affidare ai pezzi ricavati da materiali di recupero, come il legno dei pallets ad esempio. Nessuna grande firma, ma tanta fantasia…

San Giorgio Hotel, Mykonos

San Giorgio Hotel, Mykonos // Photos Lambs and Lions

 Swingrest by Daniel Pouzet

Swingrest // Desiing Daniel Pouzet

casa sugli alberi in Ontario, Canada

Lynne Knowlton Home, Ontario, Canada // Photo Lynne Knowlton

amaca bianca interno

Hammock Chulto // Sukha Shop, Amsterdam

sedia sospesa

Knotted Melati Hanging Chair // anthropologie

Non mi resta che augurarvi buon relooking, e buona siesta a mezz’aria.

Cinzia Corbetta

Vuoi scrivere un commento?
Effettua la registrazione da questo link:

Registrati

MORE FROM CINZIA CORBETTA

ENTRA NELLA COMMUNITY