L'angolo di Key

Ama il tuo territorio: l’iniziativa pugliese ABCiak

0
Like

Per la serie “Ama il tuo territorio”.

Filtro
Ovunque la vita ti abbia portato, lontano dalla tua terra o sempre lì, non dimenticare di amare il tuo territorio.

Non dare mai per scontati i luoghi che ti hanno visto nascere. Le stradine che hanno ospitato le tue corse in bici, i vicoli che ti hanno abbracciato quando piangevi. La piazza della tua città, ritrovo di risate e aperitivi.

Tu sei anche quello. Le tue origini te le porti dentro, inevitabilmente. Dalla mentalità, che potrai arricchire della tua esperienza, fino al dialetto.

Alcuni studi (info dalla mia regione) hanno evidenziato il grande legame che c’è,per esempio, tra i marchigiani e il dialetto , anzi oserei dire i dialetti (nelle Marche ne abbiamo diversi). Il 72% dei marchigiani ama l’idioma che si parla nella propria zona di residenza (e a volte ci vuole una grande passione perché, in qualche parte dell’entroterra, non siamo bellissimi quando parliamo in dialetto!!).

Il dialetto è pur sempre una lingua che identifica un territorio, è sicuramente da tutelare ma non abusarne è, secondo me, la mossa giusta. A parte tutto, senza divagare troppo, quello che vorrei sottolineare è il senso di appartenenza con il nido da cui abbiamo spiccato il volo e, appena capita l’occasione, promuovere le nostre bellezze. Solo chi conosce bene può farlo in maniera convincente.

C’è una giornalista che di questa voglia di valorizzare la sua terra, la Puglia, ne ha fatta una vera e propria mission. Con intelligenza. Coinvolgendo professionisti della comunicazione visiva. In che modo? Ideando ABCiak – Festival itinerante per registi e filmaker. Ad avere questa brillante idea è stata Lucrezia Argentiero, giornalista e filmaker pugliese.

Ecco di che cosa si tratta:

ABCiak è un Festival riservato a registi professionisti e videomakers, che possono concorrere con una o più idee/soggetti sul tema: “Carovigno, terra di torri. Siamo nel cuore della Puglia. Un salto nel passato. Oltre mille anni di storia per un sistema di difesa e di guardia”.  Un tema affascinante, misterioso e dalle mille sfaccettature, che si unisce e si lega al “resto”: alla natura, ai paesaggi, al mare, alla storia e alla gastronomia. La partecipazione è gratuita e c’è tempo fino al 25 settembre per mandare la propria idea. Un’idea che punti a raccontare le curiosità, la storia, l’aspetto turistico e ospitale di questa terra magica e autentica.

torre-guaceto

Torre Guaceto photo by sito ABC della Puglia

Non è bellissimo??
Far sapere a chi non sa o rinfrescare la memoria degli indigeni che a Carovigno, ci sono ben 14 torri. E che solo una di esse, Torre Guaceto, guarda tutte le altre ma tra di loro non tutte si vedono. Insomma, occorre accendere le luci sulle numerose curiosità che riserva questo piccolo centro in provincia di Brindisi. Sarebbe da proporre in ogni regione italiana.

Fossi brava con la videocamera mi ci butterei a capofitto!

Ecco il link per capire come partecipare: abcdellapuglia.com/abciak-festival
Buona fortuna a tutti i partecipanti e alla Puglia!!
Brava Lucrezia!!

Lucrezia Argentiero foto

Lucrezia Argentiero – Direttore Artistico ABCiak Festival

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM CATIUSCIA KEY

ENTRA NELLA COMMUNITY