remer-3Venezia è sempre Venezia, in qualunque stagione, con qualunque condizione atmosferica, in ogni momento della giornata…  I canali, i vicoli stretti, i campielli, ogni angolo, ogni scorcio è… Magico.

Chiunque l’ha visitata sa di cosa stiamo parlando. Caratteristici di questa città sono sicuramente i bacari, un tipo di osteria tipicamente veneziana dove si può trovare una vasta scelta di vini ecicchetti”.

Il nome Bacaro deriva probabilmente da Bacco, il dio del vino per i romani, un’altra teoria invece farebbe derivare questo termine dall’espressione veneziana “far bàcara” cioè festeggiare. “Bacari” un tempo erano chiamati i vignaioli che in Piazza San Marco vendevano il loro vino accompagnandolo a piccoli spuntini.

Dal momento che i venditori di vino, per proteggere il vino dal sole seguivano l’ombra del campanile, i calici di vino che si bevevano presero il nome di “ombre”.

In seguito i bacari ambulanti si sono via via trasferiti in locali fermi, quelli che appunto conosciamo ora.
È  d’obbligo quindi, quando si visita Venezia, fare il classico Bacaro Tour, di cui avrete senz’altro già sentito parlare. C’è da dire che di bacari ne potrete trovare davvero tanti, tuttavia alcuni sono particolarmente caratteristici e rappresentano un vero e proprio pezzo di storia di questa città.

Noi vogliamo proporvi un mini tour composto da quattro bacari davvero particolari e che crediamo meritino di essere visitati almeno una volta. Cominciamo con il primo, che troverete lungo la Strada Nuova dalla stazione dei treni in direzione Rialto, si tratta dell’Enoteca Do Colonne. Qui oltre a gustare un’ottima “ombra” potrete assaggiare delle tipiche specialità veneziane, come il baccalà mantecato, le polpette di carne e patate oppure i calamari fritti e tanto altro ancora. Proseguendo verso Rialto, troverete Osteria Vecia Carbonera.

Caratteristico di questo bacaro sono senz’altro gli osti che vi serviranno dell’ottimo vino a tempo di musica, davvero simpatici! Anche qui non mancheranno gli stuzzichini di ogni genere… Proseguite la vostra passeggiata e arrivate a Rialto, qui troverete molti bacari ma noi vogliamo segnalarvene due in particolare. Uno di questi è Al Remer, situato in un piccolo campiello.

Questa antica osteria è stata ricavata da un ex deposito di materiale edile. Molto caratteristico sono gli arredi dai vecchi confessionali alle porte di chiese e altri oggetti di un tempo. Il luogo è davvero suggestivo e il panorama che si gode affaciandosi sul canale è davvero spettacolare. Concludiamo infine il nostro Bacaro Tour con il lo storico Bancogiro, sotto il portico del Bancogiro da cui ne prende appunto il nome. Un tempo questo era uno dei magazzini del mercato della frutta. Qui troverete delle spettacolari sarde in saor, anche il vino è ottimo ovviamente!

Dal momento che destreggiarsi con google maps per Venezia non è facilissimo abbiamo pensato di creare una mappa, dove sono indicate esattamente le posizioni dei locali che via abbiamo descritto, la trovate qui http://goo.gl/nGzAi9, se invece volete approfondire e saperne di più per ogni singolo locale potete proseguire la lettura sul nostro blog Jolienight

Vuoi scrivere un commento?
Effettua la registrazione da questo link:

Registrati

MORE FROM MARION E FABIO

ENTRA NELLA COMMUNITY