21 tocchi

11 motivi per dire no a Modric all’Inter

0
Like

Bando alle ciance, secondo me Modric all’Inter non arriverà, e qui ci sono una serie di motivi per i quali non succederà e non vorrei succedesse.

1- Anche se seguo il calcio da 20 anni (non è una cifra sparata a caso), consapevole che è innanzitutto un business dove il fatturato pesa (spesso) più dei gol, anche se sono laureato in Economia, provo tendenzialmente noia quando si parla di bilanci e Fair Play Finanziario. Quindi non so se l’Inter possa economicamente permettersi Modric, ma nel dubbio tenderei al “no”.

2- Perché è da settimane che continuo a negare che l’arrivo di CR7 possa avere iperboliche ripercussioni sul calcio italiano, e non voglio dare occasione a nessun giornalista o tifoso di poter dire “ve l’avevo detto”.

3- Perché Modric è originario di Zara, città omonima del brand che fa parte del mega gruppo Inditex, che ha sede proprio in Spagna. Fossi elettore di un certo partito, potrei iniziare a ventilare esilaranti teorie complottistiche.

4- Perché è vecchio, ed è meglio puntare sui giovani. Tipo Gagliardini.

5- Perché la 10 l’ha già presa Lautaro Martinez, e ci siamo già affezionati.

6- Perché Brozovic va preso a piccole dosi, starci accanto 9 mesi potrebbe essere deleterio.

7- Perché quando mai si è visto un fenomeno del Real chiedere a tutti i costi di andare all’Inter?

8- Perché sarebbe l’ennesimo straniero all’Inter, e non voglio più dare il la ai giornali per fare ironia sulla cosa.

9- Perché siamo finalmente riusciti a smetterla col “Clan dell’Asado”, non vorrei si iniziasse col Clan dei Ćevapčići.

10- Perché l’ultima volta che abbiamo preso l’MVP del Mondiale, non è andata benissimo.

11- Perché, se proprio dobbiamo prendere a peso d’oro un giocatore il cui cognome finisce per -ic, preferirei fosse quello che gioca alla Lazio col n.21.

Bene, altri motivi non ne trovo. Torno a violentare il tasto F5 sulla home di Tuttomercatoweb.

Spiacenti, i commenti sono chiusi ...

MORE FROM RICCARDO BUSON

ENTRA NELLA COMMUNITY